rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
mobilità

Pescara, online il nuovo portale del Comune sulle piste ciclabili

E' online il nuovo portale della Mobilità Alternativa del Comune di Pescara. Sarà possibile avere in tempo reale notizie sulle piste ciclabili, oltre alla mappatura completa dei percorsi. Al via anche un progetto condiviso per la messa in rete di tutte le piste

E' stato attivato oggi il nuovo portale del Comune dedicato alla Mobilità, in particolare alle piste ciclabili cittadine. Il portale è raggiungibile al sito https://mobilita.comune.pescara.it e fornirà notizie in tempo reale oltre a tutte le mappe relative ai percorsi ciclabili presenti attualmente in città.

Oltre al portale, l'amministrazione comunale ha annunciato l'avvio di un progetto condiviso, assieme ai cittadini, per mettere in rete tutte le piste cittadine, che superano i 20 km di tracciato. Un sistema ciclabile unico, capace di collegare tutte le varie zone della città ed i comuni limitrofi, come già sta accadendo per il progetto relativo al raccordo con San Giovanni Teatino.

"Abbiamo già previsto cinque assi da riconnettere su cui già da sabato comincerà il lavoro di condivisione con la comunità di cittadini e utenti: strada parco, centro storico, asse centrale, università e Ponte della Libertà. Attraverso un percorso partecipato svolgeremo un’attività di sensibilizzazione e captazione di queste iniziative. Si comincia sabato con la messa in rete di via Leopoldo Muzii alla Riviera e Strada Parco, ci vedremo con i cittadini sulla via che incrocia la strada parco alle 10 per distribuire il questionario con cui vogliamo recepire consigli, proposte e pareri da parte degli utenti nella redazione del progetto che dovrà collegare viale Muzi a strada Parco e via Regina Margherita." ha dichiarato l'assessore e vicesindaco Del Vecchio aggiungendo che lunedì 30 novembre alle 20.30 ci sarà un incontro pubblico al Bar Napoli per rielaborare il progetto da presentare poi in sala consiliare il 10 dicembre. A disposizione ci sono 250 mila euro già utilizzabili.

Gli obiettivi del progetto:

Riconnessione strada parco/lungomare/centro cittadino

Centro storico: riconnessione quadrilatero corso Manthonè/viale D’Annunzio/via Caduti del Forte/piazza Unione

Asse centrale nord/sud: viale Marconi

Ambito Università: riconnessione viale Pindaro/stadio/Lungomare

Ponte della Libertà: collegamento via strada pendolo/lungofiume argine nord
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, online il nuovo portale del Comune sulle piste ciclabili

IlPescara è in caricamento