rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
mobilità Montesilvano

A Montesilvano una giostra speciale per divertirsi e socializzare

Il gioco, adatto per i piccoli con difficoltà di movimento, è stato installato nel parco Papa Giovanni Paolo II. Soddisfatto Claudio Ferrante, responsabile dell'Ufficio Disabili del Comune: "Sono emozionato e orgoglioso"

Gli alunni delle classi 4^A e 4^B della scuola di Villa Canonico, accompagnati dai maestri Uberto Nobilio, Patrizia Carlucci, Enza Serafini e Cristina Lorenzetti, hanno partecipato all'inaugurazione della giostra inclusiva che si trova all'interno del parco Papa Giovanni Paolo II.

Si tratta di un gioco adatto principalmente ai bambini con difficoltà motorie. L'idea di installare questo specifico gioco è venuta a Claudio Ferrante, responsabile dell'Ufficio Disabili del Comune di Montesilvano:

"Insieme al geometra comunale Giuseppe Maggiore, che ringrazio per la sensibilità dimostrata in questa e in tante altre occasioni, abbiamo scelto questa giostra nella quale bambini con disabilità e non, possano giocare, conoscersi, socializzare e divertirsi tutti insieme e contemporaneamente. Sono emozionato e orgoglioso perché la mia città ancora una volta, e con tutte le difficoltà che esistono, ha investito culturalmente sulla ricchezza della diversità".

In rappresentanza della Direzione didattica sono intervenuti il dirigente scolastico Roberto Chiavaroli e l'assistente educativa Carola Gentile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Montesilvano una giostra speciale per divertirsi e socializzare

IlPescara è in caricamento