Domenica, 19 Settembre 2021
mobilità Montesilvano

Il Comune di Montesilvano lancia l'anagrafe delle bici contro i furti e le ricettazioni

Attivato il servizio di punzonatura per identificare le bici e contrastare così il riciclaggio. Domenica 4 giugno al Parco Le Vele sarà allestito il primo marking point per la registrazione dei veicoli in una apposita banca dati

Un sistema innovativo di identificazione per scoraggiare gli autori dei furti di biciclette. E' il progetto di mobilità sostenibile che il Comune di Montesilvano ha scelto di adottare ed è rivolto anche ai cittadini non residenti. La punzonatura gratuita potrà essere eseguita su vari tipi e modelli di bici ad eccezione di quelle con telaio in carbonio.

Tramite il sistema di micropercussione sarà marcato il codice fiscale del proprietario ed il numero di serie, oltre ad un'etichetta con numero progressivo. La registrazione partirà domenica 4 giugno al Parco Le vele, ma il punto fisso sarà presso lo Sportello del Cittadino a Palazzo di Città a disposizione degli utenti ogni mercoledì mattina dalle 9 alle 13.

E' necessario recarsi con il mezzo di trasporto, carta di identità, codice fiscale e relative fotocopie dei documenti. Tutti i dati confluiranno nella 'Anagrafe delle Bici', accessibile anche da parte delle Forze dell'Ordine, che attraverso la marcatura permetterà la rintracciabilità in maniera univoca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Montesilvano lancia l'anagrafe delle bici contro i furti e le ricettazioni

IlPescara è in caricamento