rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
mobilità

Monopattini abbandonati sui marciapiedi, un cittadino: "Mobilità (in)sostenibile"

Un lettore ci ha inviato alcune foto per protestare contro il comportamento menefreghista di qualche cittadino che, con noncuranza, abbandona sui marciapiedi i monopattini della Helbiz

Un nostro lettore ci ha inviato alcune eloquenti immagini per protestare contro il comportamento menefreghista dimostrato da qualche persona che, con noncuranza, abbandona sui marciapiedi i monopattini elettrici della Helbiz. E tutto ciò è a dir poco vergognoso, perché denota maleducazione e inciviltà:

"Queste - dice l'uomo - sono solo alcune fotografie di un vasto campionario che evidenzia l'imbecillità (le parole ci sono, usiamole) di tanti fruitori del servizio di sharing".

Mobilità (in)sostenibile-2

E aggiunge: "Abbiamo regalato alla società di sharing le nostre strade, i nostri marciapiedi, il nostro lungomare etc. Tutti i comportamenti imbecilli possono essere tranquillamente sanzionati ("bannare" l'utente del servizio che ha parcheggiato male per una settimana, e alla seconda infrazione per un mese fino a depennarlo dalla lista dei fruitori del servizio), visto che con una semplice richiesta siamo in grado di conoscere l'identità dell'imbecille".

"Già", osserva il cittadino, "ma ci vorrebbe qualcuno che per mandato istituzionale si preoccupasse di sanzionare i comportamenti incivili". Il pensiero del nostro lettore va agli esponenti delle forze dell'ordine: "Chi li ha visti? - si chiede - Siamo pieni di telecamere ma non si vede nessuna divisa in strada. Le divise (a piedi o in bici, in tutti i quartieri, non nei luoghi di rappresentanza) sarebbero un ottimo deterrente per tanti piccoli e grandi criminali. C'è qualcuno che può spiegarlo ai nostri amministratori? Grazie per l'attenzione".

Mobilità (in)sostenibile-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini abbandonati sui marciapiedi, un cittadino: "Mobilità (in)sostenibile"

IlPescara è in caricamento