menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Filovia di Pescara, l'affondo dei Comitati: "Nuovi lavori inutili sulla Strada Parco"

La società svizzera ALPIQ, subentrata alla cessata Balfour Beatty Rail nel ruolo di capofila dell'ATI appaltatrice, ha dato inizio ai lavori di sfrondatura dei rami che interferiscono con i fili elettrici aerei

I Comitati che si oppongono alla realizzazione della filovia denunciano la realizzazione di "nuovi lavori inutili" sulla Strada Parco.

Stamani la società svizzera ALPIQ, subentrata alla cessata Balfour Beatty Rail nel ruolo di capofila dell'ATI appaltatrice, ha dato inizio ai lavori di sfrondatura dei rami che interferiscono con i fili elettrici aerei, funzionali alla messa in tensione dell'impianto da sottoporre a collaudo, nelle more di pervenire alla tardiva risoluzione del contratto di fornitura stipulato a maggio 2007.

Il portavoce Ivano Angiolelli sottolinea che "la sfrondatura, da eseguire a fini di sicurezza per evitare scarichi di tensione a terra, finirà per procurare danni ulteriori al patrimonio arboreo già offeso dalla massiva capitozzatura operata all'epoca della tesatura del doppio bifilare, con pregiudizio sulla stabilità degli alberi a dimora, mai interessati da un'equilibrata potatura eseguita a regola d'arte. Se si aggiungono, poi, le pessime condizioni d'uso del manto stradale, dei marciapiedi inaccessibili e della pista ciclabile per lunghi tratti impraticabile, il vaso appare colmo fino all'inevitabile tracimazione".

Angiolelli, poi, ricorda "come sia stata paradossale l'antica decisione di elettrificare un viale decorosamente alberato, da destinare all'impiego di un filobus assai improbabile nelle pessime condizioni date", e aggiunge che "è oltremodo mortificante, per l'incuria della pubblica amministrazione e delle autorità di controllo, dover assistere passivamente, dopo tanto penare, a una nuova puntata di una commessa pubblica dannosa per importi rilevanti oltre che priva di alcuna utilità per la mobilità sostenibile. L'ennesimo episodio inquietante di questa annosa vicenda".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento