rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
mobilità

ComuniCiclabili, al via la 2a edizione: coinvolte anche Montesilvano e Pescara

In Abruzzo già 10 località. Tra i nuovi requisiti c'è quello di un assessore ad hoc. Obiettivo è di incentivare i territori ad agevolare la scelta della bicicletta per spostamenti quotidiani e vacanze

Al via la seconda edizione di ComuniCiclabili, progetto che ha già assegnato la bandiera gialla della ciclabilità a 69 Comuni, riconoscendo l'impegno in politiche e interventi concreti per lo sviluppo di una mobilità in bicicletta. In Abruzzo sono 10 le località insignite del riconoscimento: oltre a Montesilvano e Pescara, ci sono Tortoreto, Corropoli, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto (Teramo), Francavilla al Mare, Ortona e Rapino (Chieti).

Primo obiettivo di ComuniCiclabili è incentivare i territori ad agevolare la scelta della bicicletta per spostamenti quotidiani e vacanze. Da quest'anno per candidarsi il comune deve possedere almeno 3 requisiti: uno nell'area infrastrutture urbane ('ciclabili urbane' e/o 'moderazione traffico e velocità'), due nelle aree di valutazione cicloturismo, governance e 'comunicazione & promozione'.

Novità tra i parametri di valutazione di quest'anno, la presenza di un assessore con delega allo "Spazio pubblico bene comune".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ComuniCiclabili, al via la 2a edizione: coinvolte anche Montesilvano e Pescara

IlPescara è in caricamento