rotate-mobile
mobilità

Anche quest'anno il Comune di Pescara partecipa agli "Urban Awards" dell'Anci sulla mobilità sostenibile

L'iniziativa annuale è organizzata dall'Anci e il riconoscimento sarà assegnato nel corso della prossima assemblea generale dell'associazione

Anche quest'anno il Comune di Pescara partecipa all'iniziativa dell'Anci "Urban Awards" dedicata allo sviluppo della mobilità sostenibile. Il riconoscimento del lavoro fatto per incentivare i cittadini ad utilizzare mezzi di spostamento green come la bicicletta o i monopattini, sarà assegnato nel corso della prossima assemblea generale dell'associazione. Il tema dell'edizione 2021 è quello della bicicletta, lo sviluppo di reti ciclabili ed infrastrutture green sul territorio ha spiegato l'assessore comunale Luigi Albore Mascia:

"Pescara, grazie all'evoluzione che abbiamo voluto imprimere nel corso degli ultimi due anni può ben candidarsi a bissare il successo ottenuto lo scorso anno. Per noi partecipare a questo riconoscimento significa condividere un impegno, quello di guidare la città verso nuove forme di convivenza, con un programma che preveda non solo la realizzazione di infrastrutture, ma anche lo stimolo all'utilizzo di nuovi mezzi. Dopo lo sharing di monopattini e moto elettriche ci prepariamo all'arrivo delle e bike, un altro passo avanti in direzione di una condivisione di più mezzi per spostarsi nelle brevi e medie distanze in una città che, per la sua conformazione, è facilmente percorribile, e anche in tempi brevi, senza essere costretti ad utilizzare l'auto privata, ma integrando l'offerta di trasporto pubblico locale con le opportunità garantite dalla mobilità sostenibile".

L'assessore ha ricordato che la città si sta dotando anche di una seconda ciclostazione, il cui annuncio è arrivato proprio nei giorni scorsi, all'interno della stazione ferroviaria centrale e che garantirà a chi arriva in treno o ai cittadini che devono muoversi in centro, di poter usufruire realmente del servizio combinato bicicletta - mezzo pubblico. Si tratta di un'area di 220 metri quadri dove non solo si potrà noleggiare una bicicletta elettrica o tradizionale, ma vi saranno anche spazi dedicati alla formazione e informazione sul turismo green e sostenibile con un ecosportello e infopoint e un'area espositiva di prodotti del territorio. Per accedere alla ciclostazione basterà entrare nell'atrio principale della stazione o da via Ferrari con apposita segnaletica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche quest'anno il Comune di Pescara partecipa agli "Urban Awards" dell'Anci sulla mobilità sostenibile

IlPescara è in caricamento