Ancora troppi problemi e disagi per i ciclisti che utilizzano i treni regionali in Abruzzo

Ad intervenire la Fiab Abruzzo Molise che fa il punto della situazione per quanto riguarda il trasporto combinato bici + treno nella nostra regione

Nonostante i passi in avanti fatti negli ultimi anni, resta ancora complicata la situazione per chi decide di spostarsi utilizzando il treno e la bici in Abruzzo. La Fiab infatti ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda il trasporto combinato sui treni regionali, alla luce delle iniziative e della promozione che la giunta Marsilio sta facendo per la mobilità ciclista e cicloturistica.

Sono infatti ancora pochi i posti a disposizione, e spesso i ciclisti che salgono nelle fermate intermedie dei treni regionali sono senza posto con una continua situazione di overbooking. In questo modo, è evidente che l'utente che ha pianificato i suoi spostamenti dovrà adeguarsi non potendo salire sui treni e lasciando la bicicletta posteggiata in stazione.

Gli annunci nelle stazioni non segnalano praticamente mai dove si trova la carrozza bici, costringendo i malcapitati ad inseguire il vagone utile cercando gli stalli attraverso i finestrini. E gli adesivi esterni? A volte non ci sono, altre sono troppo piccoli e alcune volte scompaiono dietro le porte una volta che queste si sono aperte. In alcuni Paesi europei l’adesivo è altro tanto quanto l’intera fiancata del treno e sono proprio sulla porta.

Problemi anche per l'accesso alle banchine e pianali dei treni, con pochi scivoli e pochi ascensori. Secondo Fiab, questo non è il miglior biglietto da visita per il cicloturismo, con diverse questioni mai risolte come quella delle pertinenze dei titoli di viaggio nelle trasferte fra più regioni, dove l'utente paga la corsa della bici. Basterebbe un accordo ed un documento dove stabilire se il costo della gratuità del trasporto è nella regione di partenza o arrivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

Torna su
IlPescara è in caricamento