rotate-mobile
mobilità

Oltre 600 persone per la 36esima edizione di "Bicincittà" [FOTO]

Ieri, 29 maggio, è tornata a Pescara la celebre manifestazione che promuove la mobilità sostenibile. Raccolti fondi per l'Ucraina

Ieri, 29 maggio, più di 600 persone hanno partecipato alla 36esima edizione di "Bicincittà", la celebre manifestazione cicloturistica nazionale organizzata dalla Uisp Abruzzo-Molise e dall'amministrazione comunale di Pescara, con il patrocinio dello stesso Comune, nonché del ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, e del ministero delle politiche sociali e dello sport. L'evento è tornato nel 2022 dopo due anni di stop a causa della pandemia da Covid 19 e si è svolto in contemporanea in oltre 100 città italiane.

"Bicincittà" cominciò con la corsa con la formula 1 km a cronometro, poi è cambiata la fisionomia della manifestazione, allargata alle famiglie e a chi su due ruote occupa la città e sposa uno stile di vita sostenibile. Come consuetudine, "Bicincittà" si è rivolto a tutti gli appassionati di bici e, in modo particolare, ai ragazzi e alle loro famiglie per trascorrere un giorno all'insegna di "strade sicure e aria pulita" con l'obiettivo di ribadire il diritto di tutti, bambini e adulti, a poter pedalare in sicurezza e autonomia. Un modo importante, insomma, per promuovere una forma di mobilità che sia rispettosa anche dell'ambiente. Era inoltre presente la Fidas per sensibilizzare e fare divulgazione in favore della donazione del sangue.

A Pescara il ritrovo è stato in piazza della Rinascita, dove il via è stato dato direttamente dal sindaco Carlo Masci, dal vice sindaco e assessore alla pubblica istruzione Gianni Santilli e dall'assessore allo sport Patrizia Martelli. Prima della partenza, però, sono stati premiati gli studenti degli istituti comprensivi 4, 6 e 2, che si sono aggiudicati il concorso "Ambiente e Mobilità Sostenibile" indetto in collaborazione con il Comune di Pescara. I fondi raccolti (iscrizione a offerta), pari a 1.100 euro, sono stati consegnati al comitato locale della Croce Rossa Italiana per l'acquisto di beni di prima necessità e medicinali da destinare alla popolazione dell'Ucraina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 600 persone per la 36esima edizione di "Bicincittà" [FOTO]

IlPescara è in caricamento