menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricreazione a chilometri zero per gli studenti del Misticoni-Bellisario

Arriva il ‘panino di Campagna Amica’, i cui ingredienti provengono esclusivamente dalla filiera agricola regionale e da aziende accreditate alla rete di Campagna Amica

"Una novità che punta a conquistare un pubblico di giovani, un cibo sano che premia il territorio e le aziende agricole abruzzesi rilanciando il concetto di sana alimentazione tra le nuove generazioni. L’introduzione del panino nelle scuole pescaresi, come della stessa ricreazione a chilometro zero, è il segno tangibile che è sempre più forte l’interesse per la filiera corta e la corretta educazione alimentare. La strada da fare ovviamente è ancora lunga, ma attraverso la rete di Campagna Amica, continueremo a lavorare coinvolgendo sempre più aziende a consumatori".

Così la presidente di Coldiretti Pescara, Chiara Ciavolich, nel presentare il panino a chilometro zero che da questa mattina è disponibile per 1.200 studenti del Misticoni-Bellisario.

Dunque è iniziato un modo nuovo di fare ricreazione: non più merendine, bevande gassate o altri generici prodotti industriali, ma frutta locale, yogurt a base di latte abruzzese e, come principale protagonista del break di metà mattina, una novità fatta di cereali, salumi e formaggi: il ‘panino di Campagna Amica’, i cui ingredienti provengono esclusivamente dalla filiera agricola regionale e da aziende agricole e agrituristiche rigorosamente accreditate alla rete di Campagna Amica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento