rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
life

Riciclo e vuoti a rendere: il M5S chiede un impegno concreto all'amministrazione comunale

Il consigliere Di Pillo ha presentato una mozione per incenvitare politiche ed iniziative legate al riciclo della plastica e dei contenitori nella nostra città

Incentivare il riciclo dei vuoti e dei contenitori, con la politica del "vuoto a rendere" prevedendo magari degli sconti sulla Ta.Ri. per le attività commerciali che aderiranno alle campagne ed iniziative legate al vuoto a rendere. A lanciare la proposta, con una mozione presentata al Consiglio Comunale, il consigliere Di Pillo del M5S.

PESCARA AVRA' UNA NUOVA "RICICLERIA"

Di Pillo sottolinea come un recente decreto entrato in vigore prevede la promozione di iniziative e progetti per incentivare la green economy e la cultura del riciclo domestico e commerciale.

Con l’applicazione delle misure da me richieste nella mozione - spiega Di Pillo - ven- gono superati i limiti del decreto ed il nostro Comune avrà la possibilità di ESSERE LA PRIMA CITTA’ IN ABRUZZO a rendere concreta l’opportunità di favorire il riciclo e dimi- nuire la produzione dei rifiuti con un’iniziativa che altrimenti è destinata a restare solo sulla carta”.

Attraverso questi interventi il Comune di Pescara può davvero cambiare rotta utilizzando una modalità più efficiente ed in linea con le disposizioni del Ministero del- l’Ambiente di gestione dei rifiuti. Il consumo e la produzione responsabili sono tra gli obiettivi dell’Agenda 2030, il programma d’azione con Obiettivi per lo Sviluppo sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU, ed anche la nostra città è chiamata ad intraprendere la strada dello sviluppo sostenibile

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riciclo e vuoti a rendere: il M5S chiede un impegno concreto all'amministrazione comunale

IlPescara è in caricamento