menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, presentato l'atlante zoologico del bacino fluviale Tavo-Fino-Saline

Il volume illustrato è il frutto di un lavoro di ricerche durato 6 anni e condotto dagli esperti dell'associazione Nuovo Saline Onlus. Un patrimonio faunistico preservato grazie al lavoro e al monitoraggio dei tecnici

È stato presentato a Montesilvano, nell'aula consiliare, l'Atlante zoologico del bacino fluviale Tavo-Fino-Saline che contiene 78 schede ricche di foto a colori e riguardanti tutti gli esemplari di volatili, anfibi e pesci che popolano i corsi d'acqua citati nel titolo.

Un patrimonio faunistico che l'associazione Nuovo Saline Onlus preserva grazie al lavoro e al monitoraggio dei tecnici. Tra le specie più sorprendenti che sono state avvistate c'è il tritone italico (un rettile anfibio – tipo salamandra) e due pesci, l’alborella mediterranea e il barbo tiberino.

"Dall’osservazione costante, compiuta dal 2013 a oggi - spiega Gianluca Milillo - emerge uno stato di salute del Saline, dalla discarica verso monte, molto positivo. Viceversa, ovviamente, il tratto dalla discarica alla foce risulta molto compromesso anche se, grazie agli ultimi interventi di messa in sicurezza realizzati da questa amministrazione comunale, hanno notevolmente migliorato la situazione. La prossima sfida è quella di realizzare un atlante zoologico marino-costiero".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento