life

Parco Centrale di Pescara: presentato a Milano il progetto

L'assessore Civitarese ha fatto sapere che il prossimo passo sarà l'approdo in consiglio comunale per il progetto di riqualificazione delle aree di risulta con un parco verde di circa 7 ettari

E' stato presentato il 21 novembre scorso alla XIV edizione di “Urbapromo”, “progetti per il paese” a Milano il progetto del "Parco Centrale" di Pescara, per la riqualificazione dell'area di risulta. Presenti l'assessore Civitarese ed il sindaco Alessandrini che hanno illustrato i dettagli del progetto, che a breve sarà sottoposto al Consiglio Comunale con il relativo piano economico e finanziario.

PARCO CENTRALE, CIVITARESE REPLICA AI GRILLINI

L'assessore ha aggiunto:

"L’auspicio è, infatti, che il più alto numero di operatori economici e gruppi di professionisti, nazionali e internazionali, prendano parte alla gara per l’aggiudicazione dell’appalto in concessione il cui bando sarà pubblicato all’inizio della prossima primavera.  Il progetto, come noto, prevede la realizzazione di un parco composito di ca. 7 ettari, in cui possono trovare posto anche strutture commerciali leggere (padiglioni), la razionalizzazione dei parcheggi esistenti – da collocarsi in due silos posti ai margini dell’area (1600 posti) e in un interrato vicino alla stazione (400 posti) –, la realizzazione dei terminal bus urbani ed extraurbani e la realizzazione di due edifici privati di ricucitura del tessuto urbano esistente, posti alle estremità nord e sud dell’area. Il costo delle opere si aggira sui 50 milioni, di cui 12 sono coperte dal Masterplan regionale e il resto a carico del soggetto privato cui sarà affidata la gestione ventennale delle attività a tariffa (parcheggi, spazi commerciali e di servizio al verde)”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Centrale di Pescara: presentato a Milano il progetto

IlPescara è in caricamento