Venerdì, 19 Luglio 2024
life Montesilvano

Orti urbani in via Don a Montesilvano ormai pronti per la coltivazione

Tra pochi giorni saranno assegnati gli appezzamenti di terreno che il Comune mette a disposizione di nonni e nipoti per la produzione di frutta, verdura e ortaggi. I prodotti della terra potranno essere gestiti dagli stessi titolari della filiera corta

Il presidente della Commissione Commercio del Comune di Montesilvano, Carlandrea Falcone, ha annunciato ufficialmente l'inizio della fase procedurale di assegnazione riguardante gli orti urbani di via Don che produrranno vegetali destinati al consumo e alla vendita.

I 32 poderi verranno coltivati e gestiti tra coloro che hanno presentato domanda, sulla base dei requisiti richiesti. Priorità ai disoccupati, ai lavoratori in cassa integrazione e in mobilità, ma anche agli anziani sulla base del reddito ISEE e della composizione del nucleo familiare.

L'affidamento avrà durata triennale e alcune sigle sindacali dei pensionati si sono candidate a prendere in gestione uno degli appezzamenti dove poter attivare progetti sperimentali alla riscoperta di prodotti autoctoni, con un'apertura a iniziative formative che coinvolgeranno i bambini delle scuole della città, in una sorta di collaborazione fra nonni e nipoti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orti urbani in via Don a Montesilvano ormai pronti per la coltivazione
IlPescara è in caricamento