Mercoledì, 28 Luglio 2021
life

Nuova raccolta differenziata del vetro, liberalizzati gli orari per i rifiuti riciclabili

Dal 5 dicembre scattano a Pescara importanti novità sia in materia di differenziata porta a porta, sia per quanto riguarda l'immondizia da buttare nei contenitori stradali

La raccolta differenziata con contenitori stradali è destinata a ridursi o a sparire con l'espandersi del porta a porta ma, nel frattempo, scatta una piccola rivoluzione. La prima novità è la separazione del vetro dalla plastica e dalle lattine, avverrà in cassonetti di colore viola, riservati solo al vetro, che verranno dislocati secondo il seguente calendario:

dal 5 al 16 dicembre, Castellammare (a nord del fiume);

dal 20 al 23 dicembre, San Donato e Rancitelli;

dal 27 al 30 dicembre, Porta Nuova e riviera Sud.

Sui cassonetti stradali saranno ben visibili gli adesivi con le nuove istruzioni per la raccolta differenziata. Le zone dove già servite o dove è in corso l'espansione del porta a porta (che già prevede la raccolta separata del vetro), e cioè Colli e San Silvestro, non sono interessate. La seconda, invece riguarda la liberalizzazione degli orari: da dicembre, quelli per l'utilizzo dei cassonetti riservati ai rifiuti riciclabili (carta, vetro, plastica e lattine) vengono liberalizzati.

Lo scopo è di togliere i cassonetti per avviare la differenziata porta a porta ovunque, per questo bisogna implementarla: da giugno 2017 saranno interessati 7 ulteriori comparti cittadini e nel 2018 saranno coinvolti altri sette comparti per arrivare ai limiti imposti entro il 2020 dal piano regionale.

Ci muoviamo verso più alti livelli di raccolta differenziata – ha detto Massimo Papa, alla guida di Attiva – che dobbiamo spingere anche negli altri comparti cittadini al livello della raccolta porta a porta. Il 5 dicembre, la Attiva avvierà il posizionamento dei cassonetti per il vetro, potenziando le batterie dedicate alla raccolta differenziata stradale, che saranno entro dicembre composte da: grandi cassonetti bianchi per la carta, grandi cassonetti blu per gli imballaggi in plastica e metallici, piccoli cassonetti viola per il vetro. La seconda piccola rivoluzione è quella degli orari per buttare i rifiuti. Quelli per l'utilizzo dei cassonetti stradali sono rigorosamente serali e notturni. Da dicembre, quelli per l'utilizzo dei cassonetti riservati ai rifiuti riciclabili (carta, vetro, plastica e lattine), vengono liberalizzati. Proprio per facilitare la raccolta differenziata, soprattutto alle persone anziane, i rifiuti riciclabili potranno essere buttati nei cassonetti a qualsiasi ora”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova raccolta differenziata del vetro, liberalizzati gli orari per i rifiuti riciclabili

IlPescara è in caricamento