life Montesilvano

Montesilvano: cambiano le norme per la raccolta differenziata

Grazie alla nuova ordinanza in materia di rifiuti firmata dal Sindaco Di Mattia cambiano le regole per la raccolta differenziata

Il Sindaco ha deciso  che i rifiuti non devono essere gettati "sfusi" nei bidoni, ma chiusi nei sacchetti di plastica e poi gettati nei contenitori.

Il primo cittadino ha dunque firmato l’ ordinanza numero 268 stabilendo il conferimento da parte dei cittadini dei rifiuti solidi urbani solo nelle seguenti fasce orarie:

1)    Per il periodo compreso fra il 1 ottobre ed il 1 maggio dalle ore 18.00 alle ore 24.00

2)    Per il periodo compreso fra il 2 maggio ed il 30 settembre dalle ore 20.00 alle ore 24.00.

Di Mattia  ha inoltre scritto esplicitamente che non devono mai essere esposti sacchetti senza che questi vengano riposti all'interno del contenitore apposito. Chi agisce in deroga di quest'ordinanza sarà punito con multe salate che vanno da 25 a 500 euro, ai sensi del Dlgs 152/06,   il mancato rispetto della presente ordinanza sarà punito, con le modalità previste dalla Legge n. 689/81, con la sanzione amministrativa così come sotto indicato.

Inoltre le multe andranno da 300 ad 3000 euro con la sanzione amministrativa del ripristino dello stato dei luoghi per abbandono rifiuti in modo incontrollato fuori di contenitori  (art. 255 dlgs 152/06 e s.i.m).

L’assessore con delega alla Polizia municipale, Vittorio Iovine, che ha commentato con soddisfazione questa nuova ordinanza che pone fine ad un vuoto normativo esistente da troppo tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano: cambiano le norme per la raccolta differenziata

IlPescara è in caricamento