rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
life Montesilvano

Con il nuovo anno niente più cassonetti sulla riviera di Montesilvano

Sta entrando definitivamente in funzione il sistema di raccolta porta a porta che verrà applicato anche nelle zone PP1 e al confine con Pescara. Sul lungomare, dal 2 gennaio 2018, potranno essere utilizzati solo i contenitori consegnati dal Comune

A Montesilvano sta entrando definitivamente in funzione il sistema di raccolta porta a porta che verrà applicato anche nelle zone PP1 e al confine con Pescara. Sul lungomare, dal 2 gennaio 2018, potranno essere utilizzati solo i contenitori consegnati dal Comune.

Si comincia dal prossimo venerdì, con le utenze domestiche e non domestiche che avranno l'obbligo di conferire i rifiuti in forma separata utilizzando i nuovi mastelli di colore differente. Le due nuove zone dove verrà applicato il sistema di raccolta differenziata sono, come detto, il PP1 e il quartiere sud al confine con Pescara. Ne entra a far parte anche la riviera, con i cassonetti stradali che verranno sostituiti da contenitori più piccoli suddivisi per tipologie.

L'umido dovrà essere raccolto in sacchi biodegradabili e depositati all'interno dei mastelli di colore marrone. Plastica e metalli nei mastelli gialli e vetro in quelli verdi. Per carta e cartoni si utilizzerà quello azzurro, mentre il contenitore grigio servirà per l'indifferenziato. La raccolta avverrà in giorni stabiliti. Gli utenti dovranno esporre il mastello corretto nel giorno antecedente a quello di raccolta a partire dalle ore 20. Sul sito Internet istituzionale è attivo un banner dove consultare il calendario di raccolta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con il nuovo anno niente più cassonetti sulla riviera di Montesilvano

IlPescara è in caricamento