Insabbiamento del porto, il Comune di Pescara pensa a soluzioni innovative [FOTO]

Non si tratta di un dragaggio, ma di una movimentazione all'interno del bacino che può essere controllata anche da remoto. Il progetto si chiama Marina Plan Plus. Mascia: "Proposta molto interessante e anche relativamente economica"

Si chiama Marina Plan Plus ed è il progetto che il Comune di Pescara mette in campo, utilizzando fondi europei del programma Life 15, per porre rimedio in maniera innovativa al problema dell'insabbiamento del porto. L'idea viene da Cervia.

"Si tratta di una proposta molto interessante - sottolinea l'assessore ai Lavori Pubblici e alle Grandi Infrastrutture cittadine, Luigi Albore Mascia - e anche relativamente economica. Comunque tutta ancora da valutare".

Il progetto prevede un rimodellamento dei fondali attraverso un sistema di eiettori che, adeguatamente posizionati, rimuovono stabilmente i sedimenti dalle aree portuali evitando l'accumularsi dei depositi. La sabbia viene movimentata attraverso getti d'acqua direzionati in modo da modificare le correnti e raggiunge anche l'obiettivo di un ripascimento costante delle spiagge interessate.

Non si tratta dunque di un dragaggio, ma di una movimentazione all'interno del bacino che può essere controllata anche da remoto.

"È nostra intenzione - prosegue Mascia - avvicinarci al sistema portuale pescarese con soluzioni che siano definitive, per quanto riguarda il problema dell'insabbiamento. Non è più possibile procedere attraverso provvedimenti tampone. Quella di Cervia è una realtà strutturalmente molto simile, anche se non identica, alla nostra: per questa ragione abbiamo voluto verificare il progetto individuato e comprenderne i costi. In ogni caso anche per quanto riguarda i fondi cercheremo di intercettare linee di finanziamento europee che possano sostenerci nell'impresa di restituire a Pescara Porto Canale, Porto Turistico e banchina commerciale nella loro piena funzionalità e come concreta ricchezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Pescara, sciolto il nodo allenatore: arriva Di Biagio

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

Torna su
IlPescara è in caricamento