menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fotografato, in provincia di Pescara, un gruppo di 8 Ibis sacri [FOTO]

Lo segnala la stazione ornitologica abruzzese. Si tratta di un uccello presente nell’Africa a sud del Sahara, ma da alcuni anni questa specie è riuscita a riprodursi e a colonizzare ampi territori stabilendosi anche nel nord del nostro Paese

Fotografato, in provincia di Pescara, un gruppo di 8 Ibis sacri. Lo segnala la stazione ornitologica abruzzese. Si tratta di un uccello presente nell’Africa a sud del Sahara, ma da alcuni anni questa specie è riuscita a riprodursi e a colonizzare ampi territori stabilendosi anche nel nord del nostro Paese.

In Abruzzo la presenza dell’ inconfondibile Ibis bianco e nero non era nota, anche se alcune segnalazioni lasciavano prevederne l’arrivo. Ieri Sandro Barile, attento bird watcher, ha fotografato gli otto Ibis sacri in una località che la stazione ornitologica ha preferito non specificare per evitare di creare un assembramento di fotografi e curiosi in un periodo in cui anche le regole per il controllo del Covid suggeriscono di evitare simili iniziative.

"L’Ibis sacro, a prescindere dal nome e dalle apparenze, è una delle tante specie alloctone e invasive che quando conquistano nuovi territori lontani dalle aree di origine possono determinare conseguenze anche molto negative nei confronti delle specie autoctone, per alcune delle quali diventano concorrenti inaspettati o predatori", fa sapere la stazione ornitologica. "L’Ibis sacro in particolare è un grande predatore specializzato nella cattura dei nidiacei di molte uccelli come aironi, gabbiani, corrieri, fratini ecc. che si riproducono negli ambienti acquatici e litoranei e la capacità predatoria è talmente elevata che in nazioni come la Francia è in corso una campagna per eradicare completamente la specie dopo che ha causato la scomparsa di intere colonie riproduttive di alcuni uccelli acquatici".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento