menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La pulizia della spiaggia consente di donare un bisturi elettrico all'ospedale di Pescara

Ieri a San Vito Chietino il Comitato Regionale Abruzzo della Federazione Italiana Nuoto, il Wwf Abruzzo e il Comune hanno sponsorizzato il progetto “Puliamo noi”, passeggiata ecologica per sensibilizzare contro l'inquinamento sulle spiagge

Una manifestazione dal duplice obiettivo: far bene all'ambiente e aiutare l'ospedale di Pescara grazie a un'importante donazione. È quanto accaduto a San Vito Chietino ieri, quando il Comitato Regionale Abruzzo della Federazione Italiana Nuoto, il Wwf Abruzzo e il Comune hanno sponsorizzato il progetto “Puliamo noi”, passeggiata ecologica per sensibilizzare contro l'inquinamento sulle spiagge. 

La partecipazione è stata ampia, e ha visto anche la presenza delle classi di 3a e 4a elementare della scuola di San Vito Marina. L'iniziativa è stata organizzata dal Comitato Regionale Fin Abruzzo, coordinato da Alessio Matarazzo, e dal Wwf Abruzzo con l'obiettivo di dedicare un’ora della nostra vita all’ambiente e alla terra.

I grandi e piccoli operatori si sono trovati sul molo lungomare di Gualdo e, armati di guanti e sacchetti, hanno iniziato la pulizia della spiaggia a nord del fiume Feltrino. I tappi di plastica raccolti, di qualsiasi forma e dimensione, sono stati consegnati all’associazione "I ragazzi dei tappi" per l’acquisto di un bisturi elettrico da destinare al reparto di chirurgia pediatrica del 'Santo Spirito'.

Soddisfatto Alessio Matarazzo:

«Lo scopo dell'idea è di trascorre un momento della giornata all’insegna della convivenza, dell’amicizia e dell’ecologia per sensibilizzare le future generazioni sull’importanza dell’impegno individuale per la salvaguardia del bene comune ovvero della nostra spiaggia e del nostro mare».

Pulizia spiaggia San Vito-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento