rotate-mobile
life Castellamare / Via Castellamare Adriatico

Strada parco, il Conalpa respinge le accuse di attacchi strumentali: "Prove fotografiche sull'alterazione degli spazi vitali degli alberi"

Il coordinamento nazionale alberi e paesaggio replica alle dichiarazioni rilasciate dal Rup del Comune

«Quali attacchi strumentali? Ci sono prove fotografiche sull'alterazione degli spazi vitali degli alberi».
È secca la replica del Conalpa Pescara, il coordinamento nazionale alberi e paesaggio,

Il Conalpa interviene riguardo alle dichiarazioni del Rup in cui si parla di "attacchi strumentali" in merito alla questione degli alberi sulla strada parco.

«È incredibile quanto si legge sui giornali, nessuno qui ha fatto attacchi strumentali ma anzi ci siamo impegnati affinchè venissero rispettate scrupolosamente le direttive del regolamento del verde del Comune di Pescara. La nostra associazione fa sempre riferimento a materiale tecnico che ci viene inviato dal nostro comitato scientifico e inoltre collaboriamo con molti esperti del settore. Forniamo sempre contributi scientifici per il bene della collettività e non certo per creare polemiche inutili e sterili che non portano da nessuna parte. Il nostro compito, in questa storia degli alberi della Strada Parco, è stato quello di segnalare, immediatamente, una metodologia di lavoro errata che stava perturbando le zone critiche radicali degli alberi. E lo abbiamo fatto sempre confrontandoci con gli esperti».

Poi dalla sezione pescarese del Conalpa aggiungono: «Noi ci basiamo sui fatti e sui documenti, c'è ampia documentazione fotografica, fornita da molti cittadini, in merito alla asportazione di interi fasci di radici e di scavi meccanici alla base delle palme. Le fotografie parlano chiaro e non sono state ritoccate! Al momento, ci viene confermata la presenza dell'agronomo. A questo punto chiediamo ancora una volta di redigere una dettagliata relazione tecnica sull'effettivo stato di salute delle piante e sull'andamento dei lavori. Un documento condivisibile per tutti. Dopo le fotografie che hanno fatto il giro dei social e dopo aver visto mezzi meccanici lavorare a ridosso delle piante sarebbe necessario un documento scritto per informare i cittadini pescaresi e metterli al corrente di cosa viene fatto,  essendo la Strada Parco il più grande cantiere sugli alberi nel Comune di Pescara».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada parco, il Conalpa respinge le accuse di attacchi strumentali: "Prove fotografiche sull'alterazione degli spazi vitali degli alberi"

IlPescara è in caricamento