rotate-mobile
Green

Giornata dell’ambiente e degli oceani: volontari all’opera anche a Pescara

Sono previste, per la giornata dell’ambiente e degli oceani 2024, oltre 80 pulizie ambientali su spiagge, aree verdi e luoghi pubblici cittadini per rimuovere più plastica e rifiuti possibili

Sono previste, per la giornata dell’ambiente e degli oceani 2024, oltre 80 pulizie ambientali su spiagge, aree verdi e luoghi pubblici cittadini per rimuovere più plastica e rifiuti possibili.

I volontari di Plastic Free onlus ripuliranno gli spazi cittadini dalla plastica. Appuntamento anche a Pescara sabato 8 con attività di clean up, che in Abruzzo si terranno nella stessa giornata anche a Martinsicuro, e Vasto, mentre il giorno successivo a Francavilla al Mare.

Gli appuntamenti sono in programma sabato 8 e domenica 9 giugno. Si terranno pulizie ambientali su spiagge, aree verdi e luoghi pubblici cittadini per rimuovere più plastica e rifiuti possibili.

In Abruzzo si terranno clean up sabato 8 a Martinsicuro, Pescara e Vasto e domenica 9 a Francavilla al Mare.

“Saremo impegnati in clean up in contemporanea in Italia e all’estero per sensibilizzare sulle conseguenze dell’abuso di plastica e l’inquinamento prodotto dal suo frenetico utilizzo – dichiara Luca De Gaetano, fondatore e presidente di Plastic Free onlus – L’unica vera soluzione è ridurre tutta quella superflua: il riciclo, infatti, non basta poiché non tutta la plastica è riciclabile e non tutta la plastica viene riciclata. L’impegno concreto dei nostri volontari – prosegue – testimonierà l’importanza cruciale di intervenire e agire sin da ora affinché si possa avere un Pianeta domani. Invitiamo i cittadini volenterosi, grandi e piccini, a prendere parte alle nostre iniziative: è sufficiente registrarsi gratuitamente sul sito www.plasticfreeonlus.it”.  

Per il secondo anno consecutivo, a supportare i volontari sarà Mini, main sponsor dell’evento nazionale targato Plastic Free. “Mini ha a cuore la salvaguardia dell'ambiente – dichiara Federica Manzoni, head of Mini Italia - e la abbraccia con un impegno costante e concreto, che si sintetizza nel manifesto Big Love for the planet, integrato nella strategia di comunicazione Big love di Mini. Cinque parole che esprimono il desiderio di un mondo più pulito e sostenibile già nel presente, nonché un percorso per ridurre la CO2 nei processi produttivi e diventare un brand totalmente elettrico entro il 2030. In questo viaggio, Plastic Free si rivela un partner ideale, insieme al quale lavorare per un futuro migliore e perseguire obiettivi sempre più ambiziosi.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata dell’ambiente e degli oceani: volontari all’opera anche a Pescara

IlPescara è in caricamento