5 consigli per imparare a studiare bene una volta per tutte

Per non avere più alcuna difficoltà, apprendere quanto serve in tempi non particolarmente lunghi ed evitare di dimenticare tutto subito dopo la verifica scritta o orale

Studiare è troppo complicato? Credete di non avere una buona tecnica di memorizzazione? Allora forse avete ragione e per questo dovreste migliorarvi, sia che frequentiate una scuola media di Pescara, superiore o l’università.

Abbiamo in serbo per voi ben 5 consigli per imparare a studiare bene una volta per tutte, per non avere più alcuna difficoltà, apprendere quanto serve in tempi non particolarmente lunghi ed evitare di dimenticare tutto subito dopo la verifica scritta o orale.

Ecco i 5 migliori metodi per imparare a studiare.

1.Tecnica del pomodoro

Sì, il nome è piuttosto divertente, ma c’è un significato, seppur banale dietro questa scelta. La tecnica è stata inventata negli anni ’80 da Francesco Cirillo, che aveva compreso che studiare per brevi periodi, intervallati da piccole pause, era davvero proficuo. Funziona così: si studia per 25 minuti e si fa riposo per 5, e poi si ricomincia. Perché pomodoro? Perché era la forma del timer da cucina, da pomodoro appunto, con cui Cirillo teneva il tempo.

2.Le maratone non servono

La tendenza di studiare tantissimo in pochi giorni è del tutto inutile. Per migliorare la memorizzazione di quanti più concetti possibili, bisogna pianificare lo studio in un tempo maggiore, preparando una vera e propria tabella di marcia con obiettivi giornalieri da raggiungere.

3.Studiare a mente fresca, riposata e lucida

Se non siete in forma, è difficile studiare, ecco perché si consiglia di farlo sempre quando si è riposati. Va da sé che le notti insonni non sono per niente proficue, anzi tutt’altro.

4.Fare le mappe mentali

Leggere i concetti, cercare di fissarli nella mente e poi selezionare i punti fondamentali di quanto studiato. In questo modo si potranno organizzare le informazioni e realizzare delle mappe mentali.

5.No alle distrazioni

Bisogna studiare in un luogo tranquillo, lontani dalle distrazioni, smartphone compreso - anche se esistono delle ottime app per studiare! In questo modo ottimizzerete il tempo e migliorerete, di gran lunga, lo studio.

Imparare a studiare: i manuali più venduti sul web

Imparare a studiare. Le tecniche di studio. Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare

Studiare è un gioco da ragazzi. Il metodo rivoluzionario per fare i compiti in modo efficace e veloce

Tecniche di memoria: Strategie ed esercizi per ricordare ogni cosa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il segreto di una memoria prodigiosa. Tecniche di memorizzazione rapida

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso di addetto all’immissione e alla gestione digitale dei dati: formazione gratuita e online

  • Corso Aso 2021: aperte le iscrizioni per diventare assistente alla poltrona di studio odontoiatrico

  • Università, immatricolazioni in Italia sotto la media europea: il rapporto Agi-Censis

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento