Come si diventa assistente di volo?

Sogni una vita sugli aerei? Diventa un assistente di volo

Come si diventa assistente di volo? Come si diventa hostess o steward? Chi ama viaggiare per il mondo sogna, spesso, di fare proprio questa professione e per potersi candidare, è necessario seguire un percorso formativo pensato ad hoc e diventare una figura di riferimento dell’Aeroporto d’Abruzzo.

Le competenze dell’assistente di volo modello son piuttosto note a chi ha preso un aereo almeno una volta nella sua vita. Illustrano le norme di sicurezza, prestano soccorso e assistenza, distribuiscono riviste, cibo e bevande e sono sempre pronti a soddisfare richieste del passeggero.

I requisiti per diventare assistente di volo

Fare solamente dei gesti per mostrare dove si trovano le uscite di sicurezza non basta, bisogna essere in possesso di alcuni requisiti di base per diventare steward e hostess. Nel dettaglio:

  • diploma di istruzione secondaria superiore
  • ottima conoscenza della lingua inglese e, possibilmente, di un’altra lingua straniera
  • altezza minima di 1,65 metri per le donne e di 1,70 metri per gli uomini (misure che possono variare a seconda della compagnia aerea)
  • buone capacità natatorie
  • buone condizioni di salute
  • assenza di tatuaggi e piercing visibili

Ci sono anche altre doti molto utili per fare questo mestiere e soprattutto per essere selezionati da un’azienda: tatto, diplomazia, capacità di lavorare in squadra e di mantenere la calma in situazioni di stress e di emergenza.

Il percorso formativo ideale

Non esiste una laurea per diventare assistente di volo, ma ci sono dei percorsi formativi validissimi, forniti proprio dalle compagnie di volo, che vi selezioneranno. In pratica farete formazione direttamente in azienda, perché questa ci terrà a formare personalmente i propri steward e hostess.

Per scoprire questi corsi, bisogna accedere alla sezione Carriera/Lavora con noi e verificare se ci sono indicazioni sulle giornate di selezione del personale, a cui è possibile partecipare iscrivendosi online. I candidati convocati saranno poi sottoposti a colloqui, individuali o di gruppo, che prevedono test di cultura generale e di lingua di inglese.

Una volta superati i test, si frequenta un corso di preparazione, in alcuni casi a pagamento, gratuito o retribuito. Le lezioni saranno incentrate su temi inerenti la sicurezza, il comportamento da assumere in situazioni di emergenza e può anche includere il conseguimento di un brevetto di nuoto.

La fase successiva è quella del praticantato: 100 ore di volo, seguito dal test finale finalizzato all’ottenimento dell'Attestato di Equipaggio di Cabina, rilasciato dall'Enac - Ente Nazionale per l'Aviazione Civile.

In alternativa, si possono seguire corsi organizzati da enti specializzati, sostenendo poi l’esame per l’ottenimento dell'Attestato di Equipaggio di Cabina.

Assistenti di volo: le guide più vendute sul web

La Guida per diventare Assistente di Volo

Express English for cabin crew. Student's book

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cabin Crew Interview Questions and Answers

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come ordinare i libri scolastici a Pescara e averli a casa in 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento