Come diventare fisioterapista e prepararsi ai test d’ingresso

Chi vuole diventare fisioterapista, deve prendere la laurea e iscriversi all’Albo professionale

Come si diventa fisioterapista? Se sognate di specializzarvi in questa professione sanitaria, sappiate che dovete studiare duramente per iscrivervi alla facoltà, parte di Medicina e Chirurgia, perché i posti disponibili sono limitati, e stabiliti ogni anno dal Ministero dell’Istruzione.

Per diventare fisioterapista, quindi per avere la possibilità di praticare una dei lavori più richiesti e stimolanti, è opportuno prepararsi come si deve.

Chi è il fisioterapista e cosa fa?

Il fisioterapista è un operatore sanitario – può essere autonomo o collaborare con altri professionisti sanitari – che si occupa di interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e viscerali. Stabilisce il programma di riabilitazione del paziente, dopo che il medico avrà fornito una diagnosi ed effettuato le sue prescrizioni in merito.

Inoltre, è bene sapere che il fisioterapista pratica attività terapeutica attraverso tecniche fisiche, manuali, massoterapiche e occupazionali, consiglia l’utilizzo di protesi e offre consulenza professionale.

Fisioterapia: come prepararsi al test d’ingresso

Chi vuole diventare fisioterapista, deve scegliere l’Università più idonea, che offre il corso di laurea, all’interno del gruppo Medicina e Chirurgia. La più vicina a Pescara è la D’Annunzio di Chieti.

Il corso è a numero chiuso, prevede un test d’ingresso, per il quale bisogna studiare determinate materie, come biologia, fisiologia, fisica, genetica, geriatria, metodologia della riabilitazione, farmacologia, scienze cliniche e patologia generale.

Corso di laurea in fisioterapia: come funziona?

Il percorso prevede esami in varie discipline e un tirocinio formativo di oltre 1300 ore in ospedale e studi privati convenzionati. La prova finale di laurea vale anche come Esame di Stato abilitante all’esercizio professionale. In seguito, è possibile iscriversi all’Albo dei Fisioterapisti, come decretato dal DDL Lorenzin del 2018.

Inoltre, è possibile specializzarsi in altre discipline, in ambito pediatrico o traumatologico ad esempio, iscrivendosi ai corsi di laurea specialistica o master di perfezionamento.

Come diventare dietologo?

Fisioterapista: i libri più venduti sul web

Alpha Test. Professioni sanitarie. Kit completo di preparazione. 

I test per i concorsi di fisioterapista

Apparato locomotore e sistema nervoso. Eserciziario di anatomia per fisioterapisti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Matwork e piccoli attrezzi. Base, intermedio, avanzato. Manuale professionale per fisioterapisti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
IlPescara è in caricamento