rotate-mobile
WeekEnd

Brunori Sas, gli “Appunti per un'Orestea nello sfascio” e Sutor: benvenuto weekend

Inizia un nuovo fine settimana a Pescara e torna, come di consueto, la nostra guida ai principali appuntamenti del weekend, l'ultimo di questo mese. Ecco che cosa vi consigliamo, tra concerti, mostre e spettacoli teatrali

Inizia un nuovo weekend a Pescara e torna, come di consueto, la nostra guida ai principali appuntamenti del fine settimana, l'ultimo di questo mese. Ecco cosa vi consigliamo, ricordandovi che l'elenco completo è disponibile in questa sezione.   

Musica 

L'evento musicale clou di questi giorni è sicuramente costituito dal live di Brunori Sas, che sabato sera farà tappa in città esibendosi al Teatro Massimo. Assolutamente da non perdere.

Per gli amanti della musica classica è senza dubbio pregevole l'appuntamento con l'Orchestra da Camera Ferruccio Busoni, che il 23 febbraio al teatro Massimo rilegge le musiche di De Beriot, Paganini, Bazzini, Ciaikovski e Janacek. Il giorno successivo, invece, il Colibrì Ensemble porta all'Auditorium Flaiano i solisti dei Berliner Philharmoniker.

Cultura (mostre/cinema)

Per quanto riguarda le mostre, al Museo Vittoria Colonna Gigino Falconi è il protagonista di “Spaesamenti metafisici”: in esposizione una settantina di opere dell’ampia produzione dell’artista abruzzese, alcune delle quali inedite. Domenica pomeriggio al MuMi di Francavilla al Mare si inaugura la collettiva "Armonie e Contrasti".

Chi ha voglia di guardare un film per rilassarsi con gli amici o con il proprio partner, a questo link ha l'opportunità di consultare tutti gli spettacoli in programmazione nelle sale della nostra provincia. 

Teatro

Spostandoci agli spettacoli teatrali, è interessante “Appunti per un'Orestea nello sfascio”, in scena allo Spazio Matta venerdì e sabato sera. Il 23 febbraio tutti al Cantiere Teatrale Adriatico con "Le favole del lupo", testo e regia di Massimiliano Elia. All'Auditorium della Madonna del Rosario c'è "Il suono del silenzio". Sabato pomeriggio spettacolo con i burattini "La sirenetta" al Mediamuseum, mentre in carcere viene rappresentato “Quando si spengono le luci”, Storie del Terzo Reich di Erika Mann: sul palco 21 interpreti fra detenuti del carcere di Pescara e volontari dell’associazione Voci di dentro. Doppia replica per "Sutor", che al Petruzzi apre la quarta edizione del festival "La cultura dei legami".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brunori Sas, gli “Appunti per un'Orestea nello sfascio” e Sutor: benvenuto weekend

IlPescara è in caricamento