Eventi

Vasco Rossi a Pescara, il Comune in attesa della data

L'assessore comunale Cazzaniga ha fatto sapere che l'amministrazione comunale è in attesa di ricevere conferma della data del concerto di Vasco Rossi, in programma a settembre

L'assessore al Turismo, Barbara Cazzaniga, ha dichiarato che l'amministrazione comunale di Pescara è in attesa della conferma del concerto di Vasco Rossi, che è sempre stato previsto tra il 10 e il 18 settembre prossimi, e non nel mese di luglio o agosto come si era erroneamente vociferato.

Al momento - spiega Cazzaniga - sono stati ulteriormente ribaditi i concerti di Jovanotti, di Zucchero e dei Modà mentre il team manager di Vasco deve ancora precisare la data effettiva dell'esibizione. Con queste parole l'assessore al Turismo ha smentito le voci di corridoio circolate nel corso delle ultime ore, su Facebook prima e rilanciate sulla rete poi, circa un presunto annullamento del concerto di Vasco a Pescara, alla quale sarebbe stata preferita la piazza della città di Ancona.

Dato che i numerosissimi fan del mitico Vasco erano già stati presi dal 'panico' a causa del tam tam online, si è ritenuto opportuno fare le dovute precisazioni, ha spiegato l'assessore. Intanto - chiarisce Cazzaniga - è già stato confermato ufficialmente un ulteriore appuntamento previsto per il giorno 20 settembre presso lo stadio 'Cornacchia', ovvero l'esibizione dell’artista rock-neomelodico Checco Zalone, reduce dal recente successo cinematografico.

''L’amministrazione comunale ha condotto le proprie trattative per ospitare all’interno dello Stadio ‘Cornacchia’ quattro grandi eventi, ossia i concerti di Jovanotti, Zucchero, i Modà e Vasco Rossi, previsto sin dall’inizio nella settimana compresa tra il 10 e il 18 settembre'' ha puntualizzato Cazzaniga. Per ora l'assessorato al Turismo resta in attesa della scelta della data tra il 10 e il 18 settembre per il concerto dell'artista di Zocca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasco Rossi a Pescara, il Comune in attesa della data

IlPescara è in caricamento