menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna "Di che gusto sei", quattro giorni dedicati a golosi e aspiranti pasticceri

Dal 30 maggio al 2 giugno al porto turistico Marina di Pescara, la terza edizione del festival su dolci e gelato, che mette alla prova i migliori gelatai d'Abruzzo e propone una sfida di cake design. In programma anche grandi nomi, corsi gratuiti e laboratori per i piccoli

Quattro giorni dedicati ai golosi dalle 13 di sabato (30 giugno) a martedì (2 giugno) al porto turistico Marina di Pescara, con “Di che gusto sei”, festival di gelateria, pasticceria, cioccolateria e cake design. Organizzata dalla Camera di commercio di Pescara, in collaborazione con Confartigianato e Cna provinciali, la manifestazione è arrivata alla terza edizione. Il format è sempre lo stesso: un festival interamente dedicato alla dolcezza, con i classici stand espositivi, ma anche concorsi, giochi, lotterie, laboratori per i pià piccoli, divertimento per i visitatori e una vetrina espositiva per i talenti della produzione.

Si potrà ammirare dal vivo l’abilità dei maestri pasticceri e approfittare dei professionisti per corsi gratuiti e consulenze sul mondo della gelateria e della pasticceria.

Rispetto alla passata edizione, lo spazio espositivo è raddoppiato: 100 aziende protagoniste, 3 laboratori per le dimostrazioni, l’angolo “Tesori d’Abruzzo” dove saranno esposte 15 tipicità abruzzesi, un’area bimbi, 40 gelaterie in concorso per conquistare il titolo di miglior gelataio 2015 con gusti made in Abruzzo, ossia caratterizzati da almeno uno dei prodotti tipici regionali selezionati dagli organizzatori (olio extra vergine di oliva, zafferano dell’Aquila, tartufo d’Abruzzo, Aurum, centerbe, miele d’Abruzzo, ferratelle, confetti di Sulmona, parrozzo abruzzese, bocconotto abruzzese, ci cerchiata, torrone, sise delle monache, pecorino di Farindola, genziana, liquirizia). Il gelataio più bravo d’Abruzzo accederà di diritto alla finale europea “Gelato Festival” che si terrà ad ottobre prossimo a Firenze, capitale del gelato,  e dove nella metà del 1500 tale Ruggeri propose a Caterina De’ Medici uno strano dolce freddo a base di latte, miele e tuorlo d’uova dando vita all’ormai famosissimo gelato italiano.

Inoltre ci saranno giganti del mondo della pasticceria e gelateria d’Abruzzo, a cominciare dal maestro Angelo Grasso, tra le più stimate personalità italiane nel mondo della gelateria. Arriverà al porto turistico anche il maestro Paolo Cappellini – il chimico del gelato autore del libro “4 passi nella chimica del gelato”. Il naturale processo di lavorazione del gelato artigianale: il gelato visto da dentro. E ci sarà Daniel Filipovici, pasticcere/cake designer membro dell’Equipe Eccellenze Italiane

Il maestro Massimo Tavoletta – il maestro cioccolatiere per passione. Dal progarmma Bake Off Italia 2014 arriva Alfredo Gaeta, il più giovane concorrente della trasmissione, che proporrà ricette semplici, sane e nutrienti.

I visitatori potranno cimentarsi nel concorso di cake design, che propone due temi: “Vincere la forza di gravità” o “Mama Africa”. I partecipanti devono presentare opere inedite al pubblico e allestirle in loco, con un diametro di 50 centimetri al massimo.

Il programma completo delle quattro giornate è disponibile sul sito www.dichegustosei.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento