'Shakespeare in love... e in dialetto' all’Aurum sabato 16 aprile

Per celebrare i 400 anni dalla scomparsa di William Shakespeare, uno dei maggiori talenti letterari e teatrali di tutti i tempi, autore di opere famose e amate in tutto il mondo che morì a 52 anni, il 23 aprile del 1616 nella sua città natale di Stratford-upon-Avon, sabato 16 aprile l’Associazione Culturale Teatranti d’Abruzzo, presso la Sala Tosti dell’Aurum dalle ore 17, metterà in scena “Shakespeare in love… e in dialetto”, evento patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara.

La manifestazione si inserisce nell’ambito delle iniziative promosse dalla stessa associazione per rendere omaggio agli illustri personaggi di ieri e di oggi che si sono distinti nei vari campi della musica, dell’arte e della poesia.

Interverranno Giampiero Mancini (foto), attore;

Vittorina Castellano (presidente dell’Associazione Teatranti d’Abruzzo).

I Teatranti d’Abruzzo: Giorgio Ciampoli, Marco D’Angelo, Francesco Di Rocco, Angela Di Teodoro, Rossana Garibaldi, Piero Leporini, Enzo Littore, Marisa Lupese, Annadonatella Passeri, Daniela Quieti, Silvana Roatta, Edoardo Rosati, Adelio Tilli ed Elio Tilli.

Al pianoforte Maria Gabriella Ciaffarini.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Urbanismo soft: mappe colorate e interventi cromatici per migliorare la città post pandemia

    • Gratis
    • 16 aprile 2021
  • Arancini al kimchi e calamari ripieni, il super food coreano sbarca nelle cucine italiane

    • Gratis
    • dal 16 aprile al 8 maggio 2021
  • Festival del lavoro e delle nuove professioni il 14 e 15 aprile

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 14 al 15 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPescara è in caricamento