rotate-mobile
Teatro

"La cultura dei legami: la Storia": al via la quinta edizione, la star è Cristicchi

Il cantautore, attuale direttore del Teatro Stabile Abruzzese, porterà in scena per la prima volta a Pescara il suo spettacolo teatrale “Li romani in Russia”. Appuntamento domenica 13 gennaio 2019, in occasione della serata inaugurale

Il programma completo:

  • Teatro. 13 gennaio 2019 – ore 18 – Auditorium Flaiano. “Li romani in Russia”, di e con Simone Cristicchi. Tratto dall'omonimo poema in versi di Elia Marcelli, il monologo Li Romani in Russia racconta l'orrore della guerra attraverso la voce di chi l'ha vissuta in prima persona, come in un ideale incontro tra il mondo delle borgate di Pasolini e le opere di Rigoni Stern e Bedeschi
  • Teatro. 27 gennaio 2019 – ore 18 – Auditorium Petruzzi. “Sophie” di Edoardo Oliva, con lo stesso Oliva e Valeria Ferri. È uno tra gli spettacoli più conosciuti del repertorio del Teatro Immediato, ed è ispirato alla vicenda  della “Rosa bianca” di Sophie Scholl
  • Teatro. 3 febbraio 2019 – ore 18 – Auditorium Petruzzi. Sciaboletta, di Alessandro Blasioli, sugli ultimi giorni (prima della fuga dopo l’armistizio) del re Vittorio Emanuele III. Premiato come miglior testo allo “Short lab.” di Roma
  • Musica. 24 febbraio 2019 – ore 18.00 – Auditorium Petruzzi. “Carmina burana”: la cantata scenica composta da Carl Orff tra il 1935 e il 1936, basata su 24 poemi scelti tra quelli rinvenuti nei testi poetici medievali omonimi, sarà spiegata e illuminata da Sergio Oliva, a lungo direttore d’orchestra dell’Opera di Roma. Testi recitati da Edoardo Oliva
  • Teatro. 3 marzo 2019 – ore 18.00 – Auditorium Petruzzi. “Le marocchinate”, da un testo di Simone Cristicchi. In scena l’attore romano Ariele Vincenti. Lo spettacolo parla delle violenze dei “liberatori”, di quelle truppe marocchine aggregate agli americani che perpetrarono razzie di ogni tipo e soprattutto stupri e uccisioni di donne italiane
  • Musica. 10 marzo 2019 – ore 18.00 – Auditorium Petruzzi, “Opera in jazz” con Sergio Oliva. Saranno proposte e analizzate opere di Puccini e Verdi
  • Teatro. 24 marzo 2019 – ore 18.00 – Auditorium Petruzzi. “Generazione XX” di Anton Giulio Calenda, interpretato da una giovane compagnia di attori della scena romana, per la regia di Alessandro Di Murro. La nazione, territorio immaginario dove l’azione si svolge, è un evidente non-luogo, eppure costituisce un altrettanto chiaro rimando alla storia politica e sociale dell’Italia degli anni settanta, quando la classe politica, nel nome della salvaguardia della democrazia, si trovò a dipanare lancinanti dilemmi morali con decisioni di cui avvertiamo gli effetti ancora oggi

Per informazioni e prenotazioni:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La cultura dei legami: la Storia": al via la quinta edizione, la star è Cristicchi

IlPescara è in caricamento