Teatro

Giancarlo Giannini incanta il teatro d'Annunzio con 'Le parole note' [FOTO]

In scaletta poesie di Pablo Neruda, Garcia Lorca, Marquez, Angiolieri, Salinas. L'attore è tornato in teatro con una piéce originale che unisce letteratura e musica. Completa lo spettacolo il quartetto di Marco Zurzolo

foto Giada Di Blasio

Molto apprezzata dal pubblico Le parole note, piéce che Giancarlo Giannini, 6 volte David di Donatello, 5 Nastri d’Argento e 5 Globi d’Oro, ha portato in scena ieri sera al d'Annunzio di Pescara per la rassegna 'Teatro al d'Annunzio', iniziata giovedì con l'Anfitrione di Plauto insieme a Debora Caprioglio e Franco Oppini.

In scaletta poesie di Pablo Neruda, Garcia Lorca, Marquez, Angiolieri, Salinas. Icona del cinema italiano, Giannini è tornato in teatro con un recital originale che unisce letteratura e musica. Completa lo spettacolo il quartetto di Marco Zurzolo

Il ruolo di poeta musicale è dunque affidato a un grande jazzista dalle mille sfumature, che dà vita a brani inediti pensati per restituire atmosfere mistiche, malinconiche, amorose, a tratti ironiche, in un viaggio dal 1200 ad oggi. Sassofonista e compositore, nel corso della sua carriera Zurzolo ha collaborato con Pino Daniele, Zucchero, Mia Martini, Gino Paoli e Chet Baker . 

“Ho cercato di mettere al centro la figura della donna - ha dichiarato Giannini - ma anche l’amore, la passione, la vita. E per coinvolgere il pubblico ho dato ampio spazio alla musica, elemento con il quale si crea un vero e proprio scambio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giancarlo Giannini incanta il teatro d'Annunzio con 'Le parole note' [FOTO]

IlPescara è in caricamento