Fabio Di Cocco al Cantiere Teatrale con “Frappiglia”

Venerdì 15, per la prima volta a Pescara, andrà in scena lo spettacolo “Frappiglia”, frutto di un progetto di ricerca per la codificazione di una maschera regionale, portato avanti dall’attore di Guardiagrele Fabio Di Cocco (foto), che sarà sul palco. Frappiglia è una maschera che arriva dal mondo rurale.

Si tratta di un contadino abruzzese il cui elemento caratterizzante è un bastone scaccia guai regalatogli da Sant’Antonio abate. Il suo nome, a livello simbolico, è la rappresentazione del suo grande cuore, caratteristica tipica della gente abruzzese, e deriva dall’unione di due termini dialettali «frà», da frate e, quindi, fratello e «piglia», pigliare, prendere. Infatti “piglia” è la tipica espressione usata dal padrone di casa per offrire agli ospiti “lu cumblimènde”, qualcosa da bere e mangiare (in genere vino e pizza dolce).

Lo spettacolo sarà introdotto da una performance degli allievi del corso di Commedia dell’arte del Cantiere Teatrale. Sul palco ci saranno:

  • Brenda Andreoli,
  • Paolo Antico,
  • Pamela Di Cintio,
  • Valentina Di Felice,
  • Micaela Di Nicola,
  • Raffaella Iafelice,
  • Giuseppe Peluso

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Disobbedisco”, la Rivoluzione di d’Annunzio in una mostra all’Aurum

    • dal 1 dicembre 2019 al 27 settembre 2020
    • Aurum
  • A Loreto Aprutino torna la festa di San Zopito Martire: sarà visibile in streaming

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 31 maggio al 1 giugno 2020
  • Cantine Aperte “Insieme”, edizione virtuale ai tempi della pandemia

    • Gratis
    • dal 30 al 31 maggio 2020
  • "Il sogno dell'esteta", mostra sul D'Annunzio intimo e segreto

    • Gratis
    • dal 28 febbraio al 31 maggio 2020
    • Museo Casa d'Annunzio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    IlPescara è in caricamento