rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Eventi

Dal Comune un riconoscimento al maestro di sartoria Antonio Ferri

Un artigiano professionista che ha vestito la città: "La mia vita è stata dedita al lavoro, con le mie creazioni e anche al servizio di tanti commercianti storici a cui davo la mia collaborazione e consulenza per le riparazioni sartoriali"

Il sindaco Marco Alessandrini stamane ha conferito un riconoscimento ad Antonio Ferri, sarto storico della città, classe 1939, che ha ricevuto una pergamena di ringraziamento per aver dedicato alla sua passione, l’arte del cucito, tanti anni di professione. Alla consegna ha preso parte la figlia Sandra Ferri e anche il consigliere regionale Alberto Balducci.

“Sono felice e commosso di questo riconoscimento – così il Maestro Antonio Ferri – La mia vita è stata dedita al lavoro, con le mie creazioni e anche al servizio di tanti commercianti storici a cui davo la mia collaborazione e consulenza per le riparazioni sartoriali. Ho vestito tantissimi uomini e donne, sposi, parroci, personale in divisa, la Sartoria Antonio Ferri di via Siena è stata un punto di riferimento per tutti, ho sempre aperto le mie porte a tutti e sono ancora oggi considerato un uomo d’altri tempi. Ho iniziato a lavorare a 12 anni, quando mia madre mi portò in una sartoria di Silvi, la mia città natale, dove imparai il mestiere. Fu passione e continuò per diventare un vero e proprio lavoro quando ci siamo trasferiti a Pescara. Era l’epoca del ragazzo di bottega, quando tutti indossavamo i pantaloni alla zuava e io sono cresciuto, vedendo crescere le mie mansioni, finché non sono diventato Maestro”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal Comune un riconoscimento al maestro di sartoria Antonio Ferri

IlPescara è in caricamento