Eventi

Premio Borsellino a Pescara dopo cinque anni di assenza

Torna a Pescara, dopo cinque anni di assenza, il Premio Borsellino. Ieri l'evento è stato presentato in Sala Giunta. Il tema di quest'anno sarà "Il fresco profumo di libertà". La rassegna partirà il 15 ottobre

Torna a Pescara, dopo cinque anni di assenza, il premio Borsellino. Ieri, in Sala Giunta, è stata presentata l'edizione 2014 che andrà in scena a partire da oggi 15 ottobre fino al 25 ottobre prossimo.

Il tema di quest'anno è "Il fresco profumo di libertà". La cerimonia finale si terrà il 25 ottobre prossimo alle ore 10 nella sala consiliare del Comune.

“Incontri nelle scuole, testimonianze, proiezioni di film e documentari, presentazione di libri e spettacoli. Il Premio è nato per sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e di promuovere legalità e giustizia. Vogliamo continuare a farlo e siamo felici di tornare anche a Pescara”.  ha dichiarato la presidente Gabriella Sperandio, mentre il sindaco Alessandrini ha parlato di Borsellino come di una figura che non può lasciare indifferenti.

"Ero un ragazzo e andavo all'Università quando la stagione della legalità faceva notizia. Ricordo nettamente il giorno dell'assassinio di Falcone e due mesi dopo quello di Borsellino, mia nonna mi chiamò per comunicarmi lo sgomento di quelle esplosioni. Questo è un Premio che ci convoca tutti perché significa ricordare un eroe dei nostri tempi e la stagione terribile dello stragismo, cioè l'estate del 1992 e quella del 1993 con gli attentati di Milano e Firenze. La mafia poi ha cambiato pelle, non usa più il tritolo ma indossa i colletti bianchi e alimenta economie consistenti del paese reale. Sono orgoglioso che il Premio si svolga a Pescara e sono contento di girare le scuole perché bisogna partire dai giovani per costruire dei valori da condividere e per cambiare il mondo in meglio”. ha concluso il sindaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Borsellino a Pescara dopo cinque anni di assenza

IlPescara è in caricamento