Eventi

Notte Bianca a Pescara: boom di presenze, polemiche per il black out lungo la riviera nord

Grande successo di pubblico ieri per la Notte Bianca dell'Adriatico. Lungo l'intera riviera cittadina da nord a sud un lungo fiume di persone in movimento ha partecipato agli 80 eventi organizzati lungo il tragitto

Grande successo di pubblico per la Notte Bianca dell'Adriatico, andata in scena ieri sabato 22 luglio. Boom di presenze lungo l'intero tragitto che, lo ricordiamo, ha attraversato l'intera riviera cittadina partendo da Santa Filomena fino al confine con Francavilla. Un serpentone umano di decine di migliaia di persone che hanno visitato e partecipato agli oltre 80 eventi organizzati dall'amministrazione comunale oltre alle decine di eventi proposti da stabilimenti balneari e locali.

Nota stonata della serata, il black out di quasi 2 ore che dalle 21 alle 23 ha interessato un tratto della riviera nord. Qui, infatti, stabilimenti, negozi e privati cittadini sono rimasti senza energia elettrica probabilmente a causa di un sovraccarico. Infuriati i gestori dei locali che hanno chiesto un intervento immediato dell'Enel che sarebbe arrivata con notevoli difficoltà sul posto del guasto a causa delle chiusure stradali e delle persone che hanno invaso la maxi isola pedonale. Traffico in tilt lungo la Nazionale Adriatica sia a nord che a sud per le chiusure stradali mentre non si sono registrati particolari problemi sul lungomare nord nella zona di Montesilvano e lungo la riviera di Francavilla.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte Bianca a Pescara: boom di presenze, polemiche per il black out lungo la riviera nord

IlPescara è in caricamento