rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Eventi

La tradizione abruzzese del Natale rivive a Borgo Marino con una giornata per grandi e piccini all'insegna della solidarietà

Si chiama "Natale a Borgo Marino" e ad organizzare l'evento è l'associazione CuntaTerra: il 29 dicembre canti, pranzo di vicinato, tombolata solidale e il concerto del "Quartetto Petra"animeranno la giornata

Una giornata all'insegna delle tradizioni natalizie abruzzesi grazie a “Natale a Borgo Marino sud” in programma per venerdì 29 dicembre nello storico quartiere della città. Ad organizzarla l'associazione CantaTerra grazie al supporto dell'assessore alle politiche per la disabilità, ascolto del disagio sociale e dell'associazionismo sociale Nicoletta Di Nisio che lo patrocina. Una giornata a misura di grandi e piccini.

Un'iniziativa che fa parte delle tante organizzate dalla rete di associazioni che ha scelto proprio Borgo Marino come fulcro delle attività del progetto “Borgo sud-Storie unite di donne” cofinanziato dal ministero del lavoro e delle politiche sociali e della Regione Abruzzo. Progetto promosso oltre che da CuntaTerra anche da Movimentazioni, l'associazione Borgo Marino Sud, Auser, il centro antiviolenza Ananke e la cooperativa sociale La Colmena. Tante le iniziative promosse fino a settembre sia di stampo sociale che culturale e finalizzate ad offrire servizi di prossimità alla popolazione, in particolare donne e anziani e a promuovere forme partecipative di cittadinanza attiva per lo sviluppo di comunità e del territorio tra cui laboratori di narrazione di comunità e organizzazione di iniziative ed eventi. A fine progetto è rimasta la voglia di continuare a “vivere” il quartiere per consolidare le positive esperienze e relazioni nate attraverso “Borgo Sud” e favorire la nascita di nuove opportunità per lo sviluppo e la visibilità del Borgo Marino. 

Di qui la decisione di organizzare un'iniziativa natalizia così da replicare una buona prassi consolidata grazie al progetto, manifestata da tutte le organizzazioni promotrici e da molti abitanti del quartiere. 

La giornata si aprirà alle 10.30 con la Novena di Natale che si snoderà per le vie di Borgo Marino e che vedrà come protagonisti i cantori di CuntaTerra e “BorgoStorie”, gruppo di teatro e narrazione di comunità che si è creato grazie al progetto “Borgo Sud”. Ad arricchire la mattinata anche le attività creative per bambini a cura dell'associazione Happy Tata.

Alle 13 il “pranzo di vicinato” in piazza Rizzo. Tutti sono invitati a partecipare portandosi una sorta di pranzo al sacco, bevande incluse, per partecipare ad un grande momento di convivialità e condivisione allietato da incursioni spontanee di musica, canti, danze e racconti. La giornata proseguirà proprio in piazza con la “tombolata di quartiere” che prenderà il via alle 15. Una tombolata di solidarietà il cui ricavato sarà devoluto all'associazione Asso Onlus che ha sede nel quartiere e si occupa di assistenza ai malati di Alzheimer. I premi della tombola sono sponsorizzati da diverse realtà del territorio tra cui l'associazione Borgo Marino Sud, Auser, libreria Primo Moroni, Cosmetù.

Spazio alla musica di qualità alle 18. A chiudere la giornata sarà infatti il concerto di Natale del “Quartetto Petra” ensemble di zampogne e ciaramelle, presso l'auditorium Cerulli “La casa delle Arti” in Via Verrotti 42.

Le iniziative della giornata sono gratuite ad eccezione del concerto per cui è previsto un biglietto dell'importo di 5 euro. Per informazioni e/o prenotazione è possibile scrivere all'indirizzo mail ass.cterra@gmail.com oppure contattare telefonicamente o via whatsapp al numero 379 2219937.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tradizione abruzzese del Natale rivive a Borgo Marino con una giornata per grandi e piccini all'insegna della solidarietà

IlPescara è in caricamento