‘Memoria, segni e sogni’ di Gino Berardi alla Fondazione Pescarabruzzo

‘Memoria, segni e sogni’ è il titolo che Gino Berardi ha scelto per sintetizzare i cinquant’anni della sua pittura: cinquant’anni di successi, di riconoscimenti in cui la memoria, il ricordo commosso, ma non triste, hanno suggerito interi brani di pittura e hanno costituito gli oggetti di una lunga riflessione creativa.

L'esposizione, che rappresenta la sintesi del suo percorso artistico, si terrà presso la Fondazione Pescarabruzzo a Pescara.

La storica dell’arte Loredana Fincelli ha accostato l’opera di Berardi a quella degli Impressionisti, affermando che il colore di Berardi è un colore che prima di tutto è sostanza psicologica e materia mentale.

La mostra resterà esposta presso la Fondazione Pescarabruzzo dal 1° al 14 settembre, con ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Si presenta il secondo "Rapporto sulle Libere Professioni in Abruzzo"

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
  • Arancini al kimchi e calamari ripieni, il super food coreano sbarca nelle cucine italiane

    • Gratis
    • dal 16 aprile al 8 maggio 2021
  • "Il dolore cronico: diagnosi e terapia", incontro on line

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
  • L'infarto nell'era del Covid, incontro on line con Giulio Stefanini

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPescara è in caricamento