Mauro Di Berardino a The Urban Box in "Solo show"

The Urban Box, a partire da sabato 11 luglio (vernissage ore 17:30), riapre il suo spazio espositivo con una mostra personale dell'artista teatino 42enne Mauro Di Berardino. Ingresso libero. Il finissage si terrà invece il 7 agosto.

Mauro si forma inizialmente come autodidatta, in seguito inizia a frequentare il mondo dell’arte. Stringe amicizia con artisti affermati, dai quali trova nuovi stimoli che lo portano a scoprire altre tecniche. Tendenzialmente dipinge su tela o carta telata con acrilici, inchiostro e pastelli ad olio, quest’ultimo lo utilizza principalmente per lasciarsi andare sulla tela, libero come una cascata.

Nella sua fase iniziale i soggetti delle sue opere sono principalmente gli occhi, dedica la maggior parte del tempo a realizzare lo sguardo, che secondo lui deve trasportare chi lo osserva. La pittura è una professione da cieco. Uno non dipinge ciò che vede, ma ciò che sente, ciò che dice a sé stesso riguardo a ciò che ha visto.

“La mia ebbrezza nell’Arte sono gli occhi. Lo sguardo ritratto su un supporto bidimensionale, artefatto, ma che nel contempo riesca a ipnotizzarti, rapirti, come uno sguardo vero, reale. Se gli occhi sono lo specchio dell’anima io mi inebrio con la presunzione di metterlo su carta”.

Dipingere è uscire da sé, dimenticare sé stessi, preferire l’anonimato a ogni cosa e rischiare talvolta di non essere in accordo con il proprio secolo e con i contemporanei. È un atto di aprirsi un passaggio attraverso un muro di ferro invisibile che sembra trovarsi tra ciò che si sente e che si può.

Nella seconda fase che inizia dopo una contaminazione di Twombly e Basquiat decide di smettere di dipingere gli occhi e rendere l’intera opera come un’anima che si trova in fondo allo sguardo. Si distacca dallo stile figurativo per abbracciare il NeoEspressionismo dove riesce ad esprimersi pienamente, qui ha il salto di qualità. I suoi quadri vengono venduti ovunque, i musei d’arte moderna lo invitano, parteciperà anche al guinness dei primati della galleria Montez.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • La galleria 'Vistamare' ospita la prima personale di Polys Peslikas

    • Gratis
    • dal 12 ottobre 2020 al 12 febbraio 2021
    • Vistamare
  • La mostra “Materialismo Cannibale” al 16 Civico

    • Gratis
    • dal 16 ottobre al 7 novembre 2020
    • 16 Civico
  • "Frequenze", incisioni calcografiche di Fabio Di Lizio in mostra a Città Sant'Angelo

    • Gratis
    • dal 17 ottobre al 21 novembre 2020
    • Museolaboratorio - ex manifattura tabacchi

I più visti

  • La scuola civica di musica e teatro di Montesilvano presenta i suoi corsi

    • Gratis
    • 24 ottobre 2020
    • Pala Dean Martin
  • Ripartono i corsi di fotografia in aula

    • dal 10 settembre al 22 ottobre 2020
  • La galleria 'Vistamare' ospita la prima personale di Polys Peslikas

    • Gratis
    • dal 12 ottobre 2020 al 12 febbraio 2021
    • Vistamare
  • Latin Lover (tribute Cesare Cremonini e Lunapop) al Loft 128

    • 23 ottobre 2020
    • Loft 128
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    IlPescara è in caricamento