rotate-mobile
Mostre

Inaugurata con Sgarbi la mostra “L'Arte al Femminile nel mondo liquido”

Gara per un selfie davanti ai quadri con il noto critico d'arte. Presenti all'incontro l'assessore alla cultura Giovanni Di Iacovo e la dirigente del Liceo “Misticoni Bellisario” di Pescara, Raffaella Cocco

È stata inaugurata oggi al Museo Colonna, con Vittorio Sgarbi, la mostra “L'Arte Femminile nel Mondo Liquido”. Come prevedibile, è subito scattata una vera e propria gara per un selfie davanti ai quadri insieme al noto critico d'arte.

“La scelta di un gruppo di donne artiste di mettersi insieme è sicuramente una novità nel panorama attuale – ha sottolineato Sgarbi – ma non lo è il loro essere donne nell'arte. Ormai le donne hanno invaso questo mondo in maniera prepotente ma come tutti gli artisti anche loro hanno bisogno di un mercante d'arte che le accompagni. Le loro opere sono degne di interesse e loro stesse hanno un carattere molto ostinato che potrebbe essere vincente. C'è da dire che sono artiste brave al di là del sesso. La loro espressione artistica si differenzia ma si assomiglia. Le loro sono pennellate di colori e di emozioni vitali unite da una sapiente tecnica. Personalmente preferisco i percorsi visti singolarmente, ma è indubbio che la loro unione è originale”.

Presenti all'incontro l'assessore alla cultura Giovanni Di Iacovo e la dirigente del Liceo Artistico Musicale e Coreutico “Misticoni Bellisario” di Pescara, Raffaella Cocco. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata con Sgarbi la mostra “L'Arte al Femminile nel mondo liquido”

IlPescara è in caricamento