Eventi

Prorogata l'apertura della mostra "Pescara città giardino" all'Archivo di Stato

La mostra si tiene nei locali dell'Archivio di Stato in via Cesare de Titta in collaborazione con la Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Abruzzo e del Molise

Sarà aperta anche nei prossimi giorni la mostra "Pescara città giardino" allestita nei locali dell'Archivio di Stato in via Cesare de Titta di Pescara in collaborazione con la Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Abruzzo e del Molise.

L'evento inizialmente doveva tenersi solo sabato 25 settembre ma visto il grosso afflusso di utenti si è deciso di prorogare l'apertura anche ai prossimi giorni. L'iniziativa rientra nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio che quest'anno ha come tema “Patrimonio culturale: tutti inclusi!”

La mostra allestita dai due istituti archivistici di Pescara presenta un percorso sull'evoluzione del rione pineta nei primi decenni del '900, attraverso un excursus nella documentazione d'archivio che illustri le trasformazioni sociali e culturali che hanno caratterizzato quell'epoca. Dalla loro lettura emerge il processo che ha portato a rivalutare un'area della città, valorizzandone gli aspetti naturalistici, coniugandoli ad nuova estetica che esaltava il benessere fisico, la riscoperta della bellezza naturale ed il piacere dell'arte in ogni sua forma. Da questo contesto nasce l'idea della città giardino aperta al progresso, alla natura ed alla gioia di vivere.

La prenotazione è obbligatoria al numero 0854549724 o via e-mail a : as-pe@beniculturali.it. Obbligatorio il green pass.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prorogata l'apertura della mostra "Pescara città giardino" all'Archivo di Stato

IlPescara è in caricamento