rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Eventi

Una mostra e un dibattito sulla prima edizione del "Murap festival" dedicato alla street art [FOTO]

L'istantanea sarà visibile al Circolo Aternino dal 7 al 13 novembre, mentre nella giornata di chiusura ci sarà anche un dibattito dedicato all'evento estivo che ha riscosso un grande consenso

A partire da domenica 7 novembre e fino al 13 novembre prossimo il Circolo Aternino in piazza Garibaldi a Pescara ospiterà una mostra dedicata alla prima edizione “Murap Festival-Muri per l'arte pubblica a Pescara”, l'iniziativa della Fondazione Aria, Comune di Pescara e l'associazione Aternum Fotoamatori Abruzzesi andata in scena la scorsa estate e che ha riscosso un grande successo tanto da poter diventare un appuntamento fisso per i prossimi anni. Nella giornata di chiusura, sabato 13 novembre, dalle 18 ci sarà anche un momento di dibattito pr approfondire la valenza culturale del progetto Murap e quindi il tema dell'importanza che sta acquisendo la street art come vera e propria forma pittorica spiega il curatore di Murap Festival Alessanro Sonsini:

"Street art intesa come espressione dell'iniziativa privata, spontanea, ad opera di un singolo individuo, a volte illegale, quasi mai retribuita, ad una forma di arte pubblica istituzionalizzata, quindi inserita in un progetto condiviso tra i portatori d'interesse, artista-committente-finanziatore-curatore, che rispetta determinate procedure amministrative e che vede chiamare in campo la città non più solo come luogo generico d'intervento ma come fonte d'ispirazione, come contesto a cui riferire il progetto pittorico."

Saranno esposte 100 opere fotografiche realizzate dai soci dell'associazione Aternum sul lavoro svolto dai muralisti Ericailcane, Bastardilla, Antonello Macs e Alessandra Carloni, in tre aree della città. La mostra sarà aperta dalle 18 alle 20 nei giorni feriali e dalle 11 alle 13 e dalle 18 alle 20 nei giorni festivi. Al dibattito interverranno Luca Beatrice critico d'arte e docente all'Accademia Albertina di Torino, già curatore del Padiglione Italia alla 53ª Biennale d'arte di Venezia 2009; Sergio Raul Belardinelli, sociologo e professore ordinario nel Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali all'Università di Bologna. I lavori, coordinati e moderati dalla filosofa Benedetta Di Marzio, saranno introdotti dall’architetto Alessandro Sonsini. Durante il Murap sono stati realizzati 550 mq di muri dipinti con 4 artisti di fama internazionale coinvolgendo anche le comunità periferiche di Zanni e San Donato.

Murap Festival Pescara 2021

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una mostra e un dibattito sulla prima edizione del "Murap festival" dedicato alla street art [FOTO]

IlPescara è in caricamento