menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Loreto, San Zopito: 300 anni di storia presentati al Castello Chiola

E' stata l'atmosfera del Castello Chiola ad accogliere la presentazione del trecentenario di San Zopito. Loreto Aprutino ha deciso di fare le cose in grande per onorare il proprio Santo Patrono

E' stata l’atmosfera della Sala Cascella del Castello Chiola, questo pomeriggio, ad accogliere la presentazione del trecentenario di San Zopito. Loreto Aprutino ha deciso di fare le cose in grande per onorare e festeggiare il proprio Santo Patrono. Hanno partecipato alla conferenza stampa il giornalista RAI Franco Farias, il Sindaco di Loreto Remo Giovanetti e il parroco Don Andrea Di Michele.

Il programma, che coprirà l’intera primavera/estate loretese, vivrà uno dei momenti clou sicuramente l’11 giugno, con il concerto in Piazza Garibaldi di Angelo Branduardi. Da non perdere anche il tradizionale corteo del “bue” di San Zopito, in programma il 12 giugno per le vie del paese. Serate musicali, culturali, religiose e festose allieteranno tutta l’estate di Loreto.

La festa di San Zopito, da sempre legata alla civiltà contadina, ha mantenuto nel corso del tempo una grande importanza per tutta la gente di Loreto – ha detto in apertura Franco Farias.

Don Andrea ha invece marcato il valore religioso della festa di San Zopito. “Celebriamo il trecentenario del trasporto delle esequie di San Zopito da Penne a Loreto.Tutta la città lega le sue radici dietro questo martire. Io sono qui dal 2007 e spero che la collaborazione che ho notato tra associazioni, amministrazioni e cittadini possa continuare nel tempo”.

Il Sindaco Remo Giovanetti ha chiuso la conferenza ringraziando tutti i cittadini presenti e tutti coloro che hanno contribuito all’organizzazione della festa.

“Noto con piacere - ha detto il primo cittadino di Loreto - che il programma stilato dagli organizzatori è molto ampio e copre tutta la stagione estiva. Sono contento anche che le associazioni presenti sul territorio abbiano dato il loro sostegno all’evento. Il Comune, nonostante la congiuntura economica, è intervenuto  con un impegno economico più elevato rispetto agli anni precedenti”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Attualità

Prenotazioni vaccini per la fascia 50-59 anni al via, ecco come fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento