Domenica, 21 Luglio 2024
Fiere

Il Saral Food si conferma centrale per l'enogastronomia [FOTO]

Di rilievo soprattutto Lu Carrature d'ore e il Trofeo Gabriele D'Annunzio, che è andato in scena nel primo pomeriggio di ieri premiando il miglior gelato al gusto Crema Dannunziana

Si conclude oggi, al PescaraFiere di via Tirino, l'edizione 2023 del Saral Food, fiera dedicata all’alimentazione e alle attrezzature turistico-alberghiere che anche quest'anno si è confermata centrale per il comparto enogastronomico, con eventi collaterali legati alla cucina, alla gelateria e ad altri settori del food&beverage.

Ieri Romeo Papa, studente della classe IV sezione B dell’istituto alberghiero di Pescara, si è aggiudicato il concorso "Barista Skill". Soddisfatta la dirigente scolastica Alessandra Di Pietro: “Il contest, dopo una prima selezione, ha visto la partecipazione di sette studenti finalisti, rappresentando il momento finale del corso extracurriculare tenuto dalla Universal Caffè di Moscufo all’interno della scuola per fornire ai nostri ragazzi le nozioni fondamentali nel campo della caffetteria - ha detto - Gli allievi si sono cimentati nella spiegazione, preparazione e presentazione del caffè perfetto e del cappuccino decorato con la tecnica della latte art, una sfida straordinaria che ha permesso ai ragazzi di sperimentare e applicare sul campo le nozioni laboratoriali”.

Gli studenti dell’indirizzo enogastronomia hanno lavorato nello stand dei Gelatieri Italiani per la presentazione di una creazione, ‘il gelato Ipssar De Cecco’, mentre gli allievi dell'indirizzo turistico hanno curato l'accoglienza dell'intera fiera, collaborando altresì all'organizzazione de Lu carrature d'ore, storica rassegna che ha ribadito ancora una volta tutto il proprio prestigio nel mondo degli chef, come affermato dal presidente dell'Unione Regionale Cuochi Abruzzesi Lorenzo Pace: "Questo concorso vuole essere soprattutto una vetrina che mette in mostra professionalità, etica, passione e ricerca, dove una gara per singoli cuochi contribuisce alla crescita collettiva della categoria. Lu carrature d'ore è l'occasione per confrontarsi, pensare, studiare, progettare e realizzare un percorso culinario che unisce cultura, economia, conoscenza ed esperienza".

Saral Food 2023

La manifestazione è stata dedicata a Leo Giacomucci, il suo ideatore che è scomparso un paio di mesi fa e che proprio ieri avrebbe compiuto 91 anni. Primo classificato per l'edizione 2023 è risultato Stefano Mariotti, seguìto al secondo posto da Daniel Tortella e al terzo posto da Eleonora Di Domenico. Il Trofeo Alta Professionalità è andato ad Alessio Cecchini, mentre Massimina Bucciarelli si è aggiudicata il Trofeo Medori. Matteo De Sanctis ha trionfato in due categorie: “Bocconotto d’Oro” e Trofeo Estetica del Piatto. Infine Alberto Di Placido ha conquistato il trofeo Cantina Villamagna per il miglior abbinamento cibo-vino. Presidente di giuria: Massimo Di Cintio.

All’interno del padiglione della Mokambo si è invece tenuto il 25esimo ‘Festival Arte del Buon Bere’, ospitando gli istituti alberghieri di Cingoli, San Benedetto del Tronto, Termoli, Teramo, L’Aquila, Villa Santa Maria e Roccaraso per parlare di formazione in ambito bartender. Di rilievo anche il Trofeo Gabriele D'Annunzio, che grazie all'impegno di Pietro D'Agostino, presidente dell'associazione gelatieri della Fipe-Confcommercio, è andato in scena nel primo pomeriggio di ieri premiando il miglior gelato al gusto Crema Dannunziana.

Sul podio sono saliti al terzo posto Domenico Dell'Orefice, al secondo posto Anna Franca Andrini (con il riconoscimento che è stato ritirato da Gabriele e Matteo Travaglini) e al primo posto Claudio Amadio, valido gelatiere che si era già messo in luce nelle precedenti tappe di Putignano e Bari. Questi giovani talenti sono stati valutati su due parametri ("gusto" e "struttura") da una giuria che annoverava, tra gli altri, Mario Serani, Claudio Serani e Peppino Fiorilli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Saral Food si conferma centrale per l'enogastronomia [FOTO]
IlPescara è in caricamento