Sabato, 25 Settembre 2021
Eventi

Big della musica, della cultura e una regata dedicata al Vate per la terza edizione del "Festival Dannunziano"

Presentata questa mattina la terza edizione della rassegna che animerà la città di Pescara dal 3 al 12 settembre prossimo

Presentata ufficialmente la terza edizione del "Festival Dannunziano", la rassegna culturale che proporrà dal 3 al 12 settembre una serie di importanti eventi dedicati al Vate, Gabriele D'Annunzio. A presentare l'iniziativa il presidente del consiglio regionale Lorenzo Sospiri e il sindaco di Pescara Carlo Masci. Una terza edizione che servirà anche per raccogliere fondi destinati alla rinascita della pineta dannunziana, colpita dall'incendio dello scorso primo agosto.

L'edizione 2021, sottolinea Sospiri, sarà condizionata dal green pass, obbligatorio per accedere all'evento così come nel 2020 il Covid aveva segnato le presenza per il distanziamento sociale e i posti contingentati.

"Tra i momenti clou della rassegna avremo il 4 settembre la regata dedicata a d’Annunzio che racchiuderà un duplice evento, ovvero da un lato il recupero del rapporto con il mare che tra l’altro cade nell’anno in cui Pescara ha conquistato la Bandiera Blu, dall’altro la volontà di istituzionalizzare l’iniziativa rendendola uno degli appuntamenti più importanti per l’Adriatico. Il 6 settembre ci sarà lo spettacolo teatrale Clitemnestra scritto da
Luciano Violante che, partendo dal focus del mito classico, parla del rapporto con la giustizia, e con lui ci saranno il Tsa e Buttafuoco.

Il 7 settembre accenderemo i riflettori su ‘Nuvolari’: tutta l’edizione 2021 del Festival è dedicata al tema del Movimento, Velocità e Ritmo, dunque è sicuramente interessante indagare il rapporto di d’Annunzio con la Coppa Acerbo. Altro contenitore culturale di rilevanza internazionale sarà il recupero del d’Annunzio ante-Fiume, dunque il cenacolo dannunziano con la presenza di Vittorio Sgarbi che il 9 settembre ci presenterà 10 tele di Michetti
mai viste. "

Il 12 settembre verrà presentato il libro sui 100 anni del Vittoriale con un collegamento in diretta con il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana oltre al processo con accusa e difesa, alla presenza del direttore del Tg2 Sangiuliano, Marcello Veneziani, Jacopo Fo, testimoni, giurati e un giudice. Per i concerti ci sarà Francesco De Gregori, gli artisti del conservatorio per i 100 anni dalla nascita di Astor Piazzolla, ed ancora Morgan, Bollani Alice che canterà Battiato

"Storicamente gli eventi del Festival sono sempre stati popolari, partecipati e gratuiti, quest’anno resteranno sicuramente popolari e partecipati, ma non saranno gratuiti perché all’atto della prenotazione degli eventi principali chiederemo una donazione liberale a partire da 5 o da 10 euro al fine di dare un sostegno concreto e utile per aiutare l’amministrazione comunale di Pescara e gli altri luoghi dannunziani a risollevarsi dopo gli incendi che hanno devastato i nostri luoghi simbolo.

Le somme raccolte confluiranno sui un conto corrente della Regione Abruzzo che poi le devolverà a Pescara, Ortona e le altre città interessate, ricordando che d’Annunzio è la nostra stessa identità"

A breve il programma completo e le prenotazioni saranno disponibili sul sito https://dannunzioweek.it/#home

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Big della musica, della cultura e una regata dedicata al Vate per la terza edizione del "Festival Dannunziano"

IlPescara è in caricamento