Martedì, 26 Ottobre 2021
Eventi Pineta Dannunziana / Largo Gardone Riviera

Al via la seconda edizione della Festa Della Rivoluzione, il presidente Sospiri: "Una grande occasione per Pescara"

Primo appuntamento domani 2 settembre con il galà teatrale "Eccomi!...Il Galà del Teatro Dannunziano" nell'ambito della rassegna dedicata alla figura di Gabriele D'Annunzio

Parte domani 2 settembre la seconda edizione de "La festa della Rivoluzione- D'Annunzio torna in Abruzzo", la rassegna culturale dedicata al Vate. Alle 21,15, all'Aurum,. si terrà lo spettacolo teatrale "Eccomi!...Il Galà del Teatro Dannunziano", dove andranno in scena gli attori pescaresi ed abruzzesi in una lettura - rappresentazione dei testi più famosi di Gabriele D'Annunzio.

Undici attori, con la regia di Milo Vallone, per uno spettacolo inedito in occasione dei cento anni della "Carta del Canaro" come ha spiegato il presidente del consiglio regionale Sospiri:

La realizzazione della manifestazione ci permetterà di porre Pescara al centro del dibattito nazionale su una molteplicità di piani: la presenza di Paolo Mieli ci consentirà di candidare Pescara a ‘Parco Letterario’, e di affrontare il rapporto tra d’Annunzio, il Corriere e Flaiano. La presenza della Nazionale Italiana, per i 100 anni della nascita dello Scudetto, che fu inventato da d’Annunzio, ci permetterà di essere centrali nel dibattito sulla ripresa dei grandi eventi sportivi nel Paese.

La partecipazione di un attore e regista come Castellitto, che presenterà in anteprima le videoclip del suo ultimo film andato a Venezia, ci consentirà di parlare, a Pescara, delle difficoltà nella riapertura delle Sale. La presenza di Anastasio che rapperà la Carta del Carnaro, ci offrirà l’occasione per attualizzare un documento costituzionale storico e di riscoprirne l’attualità.

Nello spettacolo di domani 2 settembre si esibiranno Franca Arborea, Ezio Budini, Susanna Costaglione, Serenella Di Michele,
Tiziana Di Tonno, Massimiliano Elia, Rossella Micolitti, Franca Minnucci, Vincenzo Olivieri, Milo Vallone, Federica Vicino. Sarà lo stesso Olivieri a rileggere in chiave ironica ed umoristica alcuni testi del Vate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la seconda edizione della Festa Della Rivoluzione, il presidente Sospiri: "Una grande occasione per Pescara"

IlPescara è in caricamento