rotate-mobile
Eventi

Don Ciotti giovedì 8 ottobre a Pescara per parlare di mafie e del Parco dell'Infanzia

Don Ciotti, fondatore dell'associazione "Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie" sarà domani 8 ottobre a Pescara per un incontro in Comune sulle mafie e per un sopralluogo con la Caritas al Parco dell'Infanzia di via Tavo

Doppio appuntamento domani 8 ottobre a Pescara per Don Ciotti, fondatore di "Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie" che interverà in un dibattito dedicato alle mafie in Comune e poi si recherà al Parco dell'Infanzia in via Tavo per un sopralluogo assieme all'amministrazione comunale ed alla Caritas.

Una duplice occasione, come sottolinea il sindaco Alessandrini, per parlare del fenomeno delle mafie e per visitare un parco al centro di tante polemiche negli anni per il degrado e l'abbandono che lo caratterizzano.

"Con la Caritas è in corso un dialogo in tal senso da mesi, intrapreso prima dall’assessore Adelchi Sulpizio, che continua ora con l’assessore al Verde Pubblico Laura Di Pietro, teso a verificare forme di azione congiunta, iniziative con soggetti esterni per avviare un progetto concreto che consenta al parco di tornare ad assolvere la sua funzione originaria, quella di tornare ad essere un luogo di aggregazione. Perché questo fine sia raggiunto stiamo sensibilizzando enti e istituzioni che potranno aiutarci a tale scopo" ha proseguito il primo cittadino, mentre Natarelli presidente della Commissione consiliare Politiche sociali ha parlato di un'occasione per rendere quel parco un'opportunità e non un problema per una zona, quella di Rancitelli, da sempre cruciale e sensibile.

Corrado De Dominicis della comunicazione Caritas ha ricordato che l'associazione si è impegnata con l'amministrazione comunale per valutare l'ipotesi di avvire un percorso di riqualificazione del Parco dell'Infanzia, affinchè possa tornare ad essere un luogo di svago e di socialità per adulti e bambini.

"Questo abbiamo chiesto come approfondimento a don Luigi, perché le mafie sono quelle che ci vedono anteporre il nostro interesse a quello della comunità." ha concluso de Dominicis.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Ciotti giovedì 8 ottobre a Pescara per parlare di mafie e del Parco dell'Infanzia

IlPescara è in caricamento