Tornano le uova di Pasqua dell'Ail, a Pescara una postazione in piazza Salotto

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 19/03/2021 al 21/03/2021
    10-18
  • Prezzo
    12 euro
  • Altre Informazioni
    Sito web
    ail.it
    Tema
    Pasqua

Tornano le uova di Pasqua dell’Ail – Associazione Italiana contro Leucemie, linfomi e mieloma. L’iniziativa è giunta alla sua 28esima edizione. Il tradizionale appuntamento è realizzato grazie all’impegno delle 82 sezioni provinciali e degli oltre 20.000 volontari che offriranno, con una donazione minima di 12 euro, un uovo di cioccolato contrassegnato dal logo dell’Associazione. A causa della pandemia, l’associazione non potrà garantire lo svolgimento della manifestazione in tutte le piazze d’Italia. A Pescara è stata allestita una postazione in piazza Salotto. Chi vuole prenotare le Uova di Pasqua Ail può contattare il 328/2611786.

Per scoprire dove trovare le Uova di Pasqua Ail nella propria città, se in piazza dal 19 al 21 marzo o attraverso altre modalità, visitare il sito Internet www.ail.it e rivolgersi alla sezione provinciale più vicina delle 82 sezioni Ail in tutta Italia, oppure chiamare il numero 06/70386013. La manifestazione ha permesso nel corso degli anni di raccogliere fondi destinati al sostegno di importanti progetti di ricerca e assistenza e ha contribuito a informare sui progressi medico-scientifici nel campo dei tumori del sangue. I fondi raccolti grazie alle uova di Pasqua Ail saranno impiegati per:

  • sostenere la ricerca scientifica con 221 progetti di ricerca in tutta Italia
  • collaborare al servizio di assistenza domiciliare per adulti e bambini. Sono 36 le sezioni provinciali Ail che erogano il servizio per gli adulti e 21 quelle che hanno attivato il servizio pediatrico, con 2.826 pazienti seguiti ogni anno e 43.249 accessi effettuati
  • sostenere le case alloggio Ail, strutture situate nei pressi dei centri ematologici che accolgono i malati e i loro familiari costretti a spostarsi dal luogo di residenza per le cure. Sono 37 le sezioni provinciali che offrono il servizio, con 73 case alloggio e 3.772 persone ospitate in un anno
  • supportare il funzionamento di 136 centri di ematologia e di trapianto di cellule staminali e sostenere i laboratori per la diagnosi e la ricerca
  • finanziare 27.770 servizi socio-assistenziali ogni anno
  • promuovere la formazione e l’aggiornamento professionale di medici, biologi, infermieri e tecnici di laboratorio

Ail da oltre 50 anni è al fianco dei pazienti ematologici e a sostegno della ricerca scientifica sui tumori del sangue; oggi l’Ail è una realtà forte e radicata, presente più che mai nel cuore della gente e sul territorio nazionale con le sue 82 sezioni provinciali. Una grande storia costruita giorno dopo giorno, che è stata protagonista e testimone dello sviluppo dell’ematologia italiana. I rilevanti risultati negli studi e le terapie sempre più efficaci e mirate hanno determinato un grande miglioramento nella diagnosi e nella cura dei pazienti ematologici.

Questo però non basta: è necessario proseguire su questa strada per rendere le leucemie, i linfomi e il mieloma sempre più curabili. L’iniziativa verrà realizzata grazie al contributo di migliaia di volontari che rappresentano per Ail il patrimonio più prezioso e all’efficace opera delle sue 82 sezioni provinciali. Un ringraziamento particolare è rivolto a tutti gli organi di informazione che danno da sempre voce alla manifestazione. 

"In questo difficilissimo periodo è importante non dimenticare il valore della solidarietà - afferma il presidente dell'Ail Pescara Domenico Cappuccilli - La casa di accoglienza di via Rigopiano, dove ospitiamo gratuitamente pazienti in cura nel Dipartimento di Ematologia dell'ospedale Santo Spirito e familiari, è rimasta aperta anche durante il lockdown perché siamo consapevoli di quanto sia importante avere un punto di riferimento nella battaglia per la vita. La pandemia ci ha costretti a rinunciare alle tante manifestazioni che organizziamo ogni anno per raccogliere fondi per la ricerca scientifica e per Casa Ail, ma sono certo che i pescaresi sapranno essere generosi e vicini all'Ail anche in questo momento. Li aspettiamo nella postazione di piazza Salotto dove saranno applicate tutte le norme anti Covid".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Si presenta il secondo "Rapporto sulle Libere Professioni in Abruzzo"

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
  • Arancini al kimchi e calamari ripieni, il super food coreano sbarca nelle cucine italiane

    • Gratis
    • dal 16 aprile al 8 maggio 2021
  • "Il dolore cronico: diagnosi e terapia", incontro on line

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
  • L'infarto nell'era del Covid, incontro on line con Giulio Stefanini

    • Gratis
    • 23 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPescara è in caricamento