'Un Sorriso per Debora', serata di beneficenza al Parc Hotel Villa Immacolata

“Mi sento abbandonata”: è il messaggio lanciato da Debora Brandimarte, 40 anni di San Giovanni Teatino, affetta da dolore cronico neuropatico severo con associata polineuropatia a conseguenza di interventi falliti sulla colonna vertebrale dal 2015 è costretta in un letto.

Un dramma iniziato circa 10 anni fa con quattro interventi subiti con esito fallimentare e peggiorativo ma Debora non riesce ad accedere alle cure del sistema sanitario perché l’Asl di Lanciano-Vasto-Chieti le nega il ricovero in una struttura riabilitativa perché la sua patologia non rientra nei livelli essenziali di assistenza.

“Sono disabile ed invalida al 100% - dichiara Debora - mi accudisce mia madre, malata di sclerosi multipla, ci facciamo forza a vicenda ma non mollo perché so che potrò recuperare e tornare a una vita normale”.

Debora non vuole mollare ma nella sua condizione il tempo è tiranno e bisogna agire rapidamente:

“Ho tanta forza di volontà – conferma Debora – ma voglio evitare che il mio stato di salute peggiori ulteriormente, per cui nonostante i forti dolori, con l'aiuto di una persona e indossando un bustino, cerco di alzarmi anche se per pochissimo tempo. Ovviamente più passano i giorni più peggioro, ho l'osteoporosi in uno stato avanzato, cinque vertebre cervicali compromesse nonché problemi a varie articolazioni”.

Secondo molti specialisti l'unica speranza per migliorare e tornare a camminare è quella di essere ricoverata in un centro ospedaliero specializzato e Debora ha individuato la struttura in grado di fornirle le cura necessarie nel San Raffaele di Sulmona. Purtroppo curarsi in un Centro riabilitativo in forma privata ha dei costi notevoli, dai 1500 € in su a settimana, e la permanenza dovrà protrarsi per lunghi mesi.

Ed ecco il motivo per cui Debora Brandimarte ha deciso di aprire una raccolta fondi sui social ma soprattutto organizzare una cena evento di beneficienza dal nome “Un Sorriso per Debora” sabato 6 aprile a Villa Immacolata. Un evento di sensibilizzazione ma anche gioia e divertimento, una serata di sostegno volta a far tornare il sorriso sul volto di Debora garantendole la speranza e possibilità di uscire da un letto e tornare a camminare.

Prenotazioni  Mirella Pattara, 338/5424134.

Codice IBAN per le donazioni It79h0760115500000076422666 intestato a Debora Brandimarte.

'Un Sorriso per Debora', serata di beneficenza al Parc Hotel Villa Immacolata

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Atletica, nel weekend allo stadio il 1° meeting 'Città di Pescara'

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
    • Stadio Adriatico "Giovanni Cornacchia"
  • Arancini al kimchi e calamari ripieni, il super food coreano sbarca nelle cucine italiane

    • Gratis
    • dal 16 aprile al 8 maggio 2021
  • "Il dolore cronico: diagnosi e terapia", incontro on line

    • Gratis
    • 22 aprile 2021
  • Memorial Mario Parmegiani a Popoli: il programma

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    IlPescara è in caricamento