menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Tonino Guerra il premio Flaiano 2010 alla carriera

A Tonino Guerra, scrittore, poeta e sceneggiatore, andrà il premio alla carriera del Premio Internazionale Ennio Flaiano 2010, giunto alla 37esima edizione

A Tonino Guerra andrà il premio alla carriera del Premio Internazionale Ennio Flaiano, giunto alla 37esima edizione. La notizia e' stata data in occasione della presentazione del Flaiano Film Festival, che ha preso il via a Pescara lunedì 14 giugno e si concluderà il prossimo 3 luglio.

Il noto poeta, scrittore e sceneggiatore cinematografico romagnolo ritirera' il riconoscimento nel corso della serata di gala del 4 luglio nel capoluogo adriatico, all'interno - come sempre - del Teatro d'Annunzio. Tra i film che verranno proiettati: "Gomorra", "Ladri di biciclette", "El Alamein" e "La Meglio gioventù".


Tonino Guerra è diventato famoso presso il grande pubblico nel 2004, come testimone di una catena di negozi di elettronica, creando il famoso tormentone dell'ottimismo ("L'ottimismo è il profumo della vita"), ripreso tra gli altri da Fabio De Luigi in un suo personaggio comico, l'Ingegner Cane. Uno dei casi letterari più controversi degli ultimi tempi ha per titolo "Tonino Guerra wants to kill me", di Antonio Bigini. Nel 2010, in occasione dei suoi 90 anni, il Maestro ha ricevuto il David di Donatello alla carriera. È il padre del noto compositore di musiche per film e sceneggiati Andrea Guerra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento