menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio D’Annunzio agli studenti della scuola carceraria dell’Aterno Manthoné

Il riconoscimento, istituito quest’anno dal Rotary club di Pescara, consisteva in una somma di 500 euro ed è stato consegnato ieri mattina durante una cerimonia che si è tenuta in Provincia, nella Sala dei Marmi

Premio D’Annunzio agli studenti della classe quinta della scuola carceraria dell’Aterno Manthoné. Il riconoscimento, istituito quest’anno dal Rotary club di Pescara, è stato consegnato ieri mattina durante una cerimonia che si è tenuta in Provincia, nella Sala dei Marmi.

A ricevere un premio in denaro di 500 euro sono stati 5 studenti:

  • Mario D’Alessandro,
  • Andrea Di Muzio,
  • Giulio Di Pietro
  • Simone Grenga,
  • Daniele Mancini 

Questa la motivazione del premio:

«Per l’esemplare correttezza mostrata nell’aderire – sotto la guida delle loro insegnanti – ai principi e allo spirito del bando; per l’originale interpretazione del tema proposto, in grado di trasformare il resoconto di una visita virtuale alla casa del Poeta, nella narrazione di un cammino culturale alla ricerca della poesia quale sinonimo di libertà».

Il secondo premio è andato ex aequo a Barbara Angeloni e Pamela Speziale, della 3A del liceo scientifico D’Ascanio di Montesilvano, e il terzo premio a Martina Bucciarelli, Caterina Conte e Martina Di Lodovico, sempre del liceo D’Ascanio.

La commissione giudicatrice era composta da alcuni docenti universitari:

  • Antonella Di Nallo,
  • Marilena Giammarco
  • Gianni Oliva,
  • Luciana Pasquini 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento